Muscoli affaticati dallo sport, ecco i cibi che aiutano

Muscoli affaticati dallo sport, ecco i cibi che aiutano

Affaticamento muscolare rimedi – rimedi per affaticamento muscolare

Dal succo di limone, alla tisana allo zenzero, ecco quali alimenti preferire per favorire il recupero muscolare dopo un allenamento. 

Una dieta corretta ed equilibrata, ricca di frutta, verdura e legumi, è una potente alleata per chi pratica sport. Alcuni alimenti, in particolare, sono utilissimi per prevenire o alleviare i dolori post-allenamento. Scoprite con noi come coccolare i vostri muscoli dopo una giornata sportiva.

 

Mangiate le banane

Sono uno dei cibi migliori per i muscoli, grazie al loro contenuto di potassio e altri sali minerali, che facilitano l’ossigenazione cellulare, permettono la contrazione muscolare, la regolazione della pressione arteriosa e la trasmissione degli impulsi nervosi. La carenza di questi nutrienti provoca debolezza e crampi.

 

Limone

Prendete l’abitudine di bere ogni mattina un succo di limone puro con un po’ di acqua tiepida: combatte l’acidosi delle cellule, che contribuisce all’infiammazione dei tessuti, all’aumento di tossine e dei radicali liberi.

 

Zenzero

Dopo una giornata di allenamenti, invece, concedetevi una tisana di zenzero e limone. Ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antinfettive. In particolare, le proprietà del “gingerolo” (responsabile dell’effetto piccantezza tipico di questa radice) possono ridurre i dolori muscolari del 24%.

 

Rigeneratevi con il pesce ricco di omega 3

L’omega-3 accelera il recupero e la rigenerazione delle cellule muscolari e combatte le infiammazioni. Mangiatene almeno tre porzioni a settimana.

 

Anguria e acqua di cocco dopo l’allenamento

Sono ottimi, anche sotto forma di succo, dopo l’allenamento. Grazie al loro apporto di elettroliti idratano e riducono la stanchezza muscolare.

 

Peperoncino

Stimola la circolazione sanguigna e ha un effetto rigenerante sui muscoli affaticati.

 

Caffeina, sì o no?

Alcuni nutrizionisti consigliano di bere un caffè prima degli allenamenti, poiché la caffeina attenuerebbe i dolori muscolari post-allenamento. In realtà “la caffeina può essere un rischio – afferma Baldari -. E’ vero che toglie il senso di fatica, ma stimola l’insulina, l’ormone che abbassa la presenza di glucosio nel sangue”. La tazzina di caffè, magari, può essere presa “prima di una prestazione importante”, ma non abitualmente.