3 idee di secondi vegetariani

3 idee di secondi vegetariani

Chi l'ha detto che la dieta vegetariana debba essere necessariamente noiosa? Sono tante le portate senza carne e pesce altrettanto squisite e nutrienti. Se stai cercando idee di ricette per secondi vegetariani, te ne proponiamo tre che sapranno sorprenderti per gusto e fantasia, sfiziose e semplici da realizzare


 

Torta rustica con Pisellini e Asparagi

Saporite e fragranti, le torte salate sono un passepartout per mille occasioni. Per prepararne una variante davvero sfiziosa, fodera una teglia con un rotolo di pasta brisée, bucherellandone il fondo con una forchetta. Nel frattempo, fai stufare in padella le Punte di Asparagi, i Pisellini Primavera Findus e un porro tritato, insieme a un mestolo d'acqua. Quando la parte liquida si sarà completamente ritirata, trasferisci le verdure in una ciotola e unisci la panna, il formaggio grattugiato, le uova sbattute e il prezzemolo sminuzzato, quindi aggiusta di sale e pepe. Versa la miscela appena ottenuta sulla pasta brisée e inforna il tutto a 180 °C per circa 30 minuti. Prima di servire la torta rustica, lasciala intiepidire per qualche minuto. In ogni caso, è deliziosa anche fredda: se vai sempre di fretta, puoi scegliere di prepararla in anticipo!

 

Scopri qui la ricetta

Burger di Spinaci e quinoa

Cerchi una ricetta per un secondo vegetariano che sia nutriente e appetitoso? Assapora la bontà di un burger tutto vegetale, impreziosito dalla cremosità della salsa tzatziki e dalle note aromatiche della rucola e della cipolla rossa. Prima di tutto, cuoci gli Spinaci Primavera Findus seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, quindi scolali, strizzali e tritali grossolanamente. Trasferiscili in una ciotola capiente, dove unirai anche la quinoa, l'uovo sbattuto, l'erba cipollina tritata e sale e pepe a piacere; aggiungi anche qualche cucchiaio di pangrattato per rendere il composto più corposo. Forma quindi i burger e cuocili in padella con un filo d'olio per 2-3 minuti per lato. Dividi infine il panino a metà e farciscilo con i burger, la salsa tzatziki, gli anelli di cipolla e la rucola fresca. Se ami i sapori audaci, puoi anche aggiungere una fetta di scamorza affumicata e qualche cucchiaio di salsa remoulade.

 

Scopri qui la ricetta

Frittata di Minestrone

Originale, salva tempo e a prova d'errore: la frittata di minestrone è un modo insolito e sfizioso di gustare un grande classico della cucina italiana. Per prepararla, sbatti le uova con una forchetta, quindi unisci la farina setacciata e il latte. Scalda una padella con un filo d'olio, aggiungi il Minestrone Tradizione Findus cotto come da istruzioni e, dopo averlo distribuito in maniera omogenea, versavi sopra il composto di uova. Cuoci la frittata fino a quando l'uovo si sarà rappreso, rigirandola a metà cottura, infine trasferiscila nel piatto da portata e guarniscila con qualche foglia di basilico fresco. Potrai anche usare il minestrone già cotto ed eventualmente avanzato dalla sera prima: sarà un gustosissimo stratagemma per evitare sprechi.

 

Scopri qui la ricetta