Condividi su
Condividi su

Come decorare la tavola di Natale: idee e consigli per una tavola natalizia perfetta

“ Dal centrotavola fai da te al segnaposto originale: ecco come apparecchiare la tua tavola di Natale. ”
"Tra i lunghi pranzi e le cene in famiglia, il periodo delle feste lo si trascorre soprattutto seduti a tavola. Ecco perché scegliere come apparecchiare la tavola di Natale è uno dei momenti più divertenti e più belli delle feste natalizie, anche quando si vuole far colpo sui propri ospiti. Le idee sono tantissime: dalle classiche candele ai centrotavola fai da te, senza dimenticare i segnaposti da realizzare con i bambini, ecco alcuni consigli su come decorare la tavola natalizia, aggiungendo alla cena della vigilia o al pranzo di Natale un tocco di colore e di personalità."
Come decorare la tavola di Natale  –  come decorare la tavola natalizia

Non solo fiori: per decorare la tua tavola natalizia puoi usare anche la frutta, come mele rosse o arance.

Decorazione e allestimento della tavola natalizia: idee e consigli per creare la tua tavola di Natale

Illumina la tavola

Le candele sono un must sulla tavola natalizia: dalle più classiche di colore rosso a quelle più di tendenza in colore oro o rame. Se vuoi dare ancora più luminosità a questi oggetti puoi decorarli con glitter blu o argento. Per un’atmosfera ancora più intima, soprattutto durante la cena della vigilia, inserisci le candele in barattoli vuoti (meglio se di vetro trasparente): puoi utilizzare quelli che hai in casa, riempiti di sale grosso, riso o mais. La tua passione sono le candele galleggianti? Versa in bicchieri di vetro trasparenti l’acqua e immergi qualche rametto di rosmarino e bacche rosse, infine inserisci una candela bianca: i tuoi ospiti rimarranno senza parole. Se invece vuoi optare per un tocco elegante, avvolgi le tue candele in nastri di seta rosso al quale puoi appendere un piccolo campanellino o un cartoncino con il nome del tuo ospite. L’idea in più: scegli bigliettini di diversi colori più una tavola ancora più vivace e divertente.

Il centrotavola si fa green

È sicuramente uno degli elementi più importanti sulla tavola delle feste, ma non per forza serve spendere una fortuna per realizzarne uno! Puoi infatti scegliere materiali di recupero come stecche di cannella, pigne e fiori (ma va benissimo anche frutta come arance o mele) per degli addobbi semplici ma d’effetto. Ami lo stile retrò (o sei in cerca di un centrotavola facile da gestire)? Prendi un vassoio (meglio ancora se antico) e decoralo con bacche, fiori, rami verdi e candele di grandi dimensioni, lo potrai portare in tavola (o togliere) all’occorrenza. Per un centrotavola più green, invece, recupera delle piccole buste di cartoncino (o di carta riciclata), decorali con della tempera bianca e riempili con rametti di pino o sempreverde. Addobbali poi con decorazioni mignon per avere dei mini alberi di Natale da disporre lungo tutta la tavola. Se invece stai preparando una tavola che stupisca anche i più piccoli puoi riempire vasi trasparenti di farina o zucchero e piccole casette: l’effetto paesaggio innovato è assicurato.

Segnaposto? Lo prepari con i bambini

Vuoi realizzare dei segnaposti eleganti e profumati? Usa dei fiori, oppure dei rametti di rosmarino. Con ogni rametto puoi creare dei piccoli cerchi ai quali, usando un piccolo nastro o uno spago, legare delle etichette di carta con un messaggio per i tuoi ospiti. Il giorno successivo puoi sempre usare il rosmarino per creare una nuova decorazione. Hai in casa il gioco dello Scarabeo? Forma il nome del tuo ospite o una parola simbolica con le tessere del famoso gioco da tavola. Se le tessere non sono sufficienti per tutti i tuoi commensali, invece di comporre il nome, metti solo le iniziali. Vuoi coinvolgere i più piccoli? Prepara con loro i classici biscottini di Natale (ti bastano 250 gr di farina, 180 gr di burro ammorbidito, 100 gr di zucchero a velo, 2 tuorli, scorza di 1 limone, cannella. Impasti, con gli stampi crei tante formine a tema natalizio e inforni a 180 gradi per 30 minuti) e divertiti a decorarli con glassa o scaglie di cioccolato. Una volta pronti inserisci in piccoli sacchettini e disponili sui piatti con cartoncini segna nome. 

I tovaglioli cambiano forma

Al bando le tristi e banali tavole natalizie! Per rendere più originale la tua, puoi decidere di piegare i tovaglioli in modo da trasformarli in piccoli alberi di Natale decorativi, magari aggiungendo una stella o una coccarda all’estremità. In alternativa puoi piegarli in modo da poterli inserire nei calici, come se volessi creare dei piccoli vasi di fiori. L’idea in più: scegli colori diversi, alternando per esempio il rosso e il verde o il blu e l’argento. Il tovagliolo può essere presentato anche sotto forma di stella. Come fare? Usa quattro tovaglioli rossi per ogni piatto e una decorazione centrale che simuli il pistillo della stella di Natale. Piega ogni tovagliolo in due e poi ancora in due, in modo da creare una specie di “Z” con ogni tovagliolo. Metti ogni “Z” appoggiata alle altre Z da un lato ed ecco il fiore! Posiziona il pistillo e avrai una originalissima stella di Natale!

Come decorare la tavola di Natale  –  come decorare la tavola natalizia
 

Contenuti redatti in collaborazione con Network Comunicazione