Come preparare il burger di pesce: modalità e consigli

Come preparare il burger di pesce: modalità e consigli

Stanco del solito hamburger di manzo? La variante a base di pesce è una valida alternativa, sfiziosa e nutriente. Servita con un contorno di patatine fritte o all'interno di un soffice panino, piace a tutta la famiglia, bambini compresi. Se hai dubbi su come preparare il burger di pesce, ecco una guida che ti verrà in soccorso: dalle tecniche di cottura agli abbinamenti che più esaltano i profumi del mare, scoprirai tutti i segreti per la buona riuscita di ogni ricetta con burger di pesce.

 


Tutte le modalità e i tempi di cottura del burger di pesce

Frutto di un'attenta selezione degli esemplari più pregiati, pescati nel loro habitat naturale e sfilettati ancora freschi, i burger di pesce surgelati sono una soluzione gustosa e "salva tempo". Praticamente pronti all'uso, sono deliziosi sia in padella che al forno. Nel primo caso, è sufficiente preriscaldare qualche cucchiaio d'olio, togliere il burger dall'involucro protettivo, disporlo in padella ancora surgelato e regolare la fiamma a un'intensità medio-bassa.

I tempi di cottura per i Burger di Merluzzo e i Burger di Salmone Findus sono di appena 10 minuti; i Fish Burger richiedono 14 minuti, mentre per i Fish & Chips Burger sono sufficienti 13 minuti. In alternativa, si possono cuocere i burger di pesce surgelati in forno preriscaldato a 220 °C, dopo averli disposti su una teglia rivestita con apposita carta: i Burger di Merluzzo e i Burger di Salmone Findus saranno pronti in 15 minuti, mentre per i Fish Burger e i Fish & Chips Burger occorreranno, rispettivamente, 20 e 26 minuti.

Preparare il burger di pesce a partire dal prodotto fresco è un'operazione più complessa, che prevede diversi passaggi. Già in fase d'acquisto, è necessaria un po' di esperienza per saper scegliere gli esemplari più freschi, i quali andranno quindi spellati, deliscati e sfilettati; una volta puliti e uniti agli altri ingredienti, sarà possibile formare i burger. In padella, dovranno cuocere circa 5 minuti per lato; al forno, saranno pronti in 20 minuti. Le tempistiche possono comunque allungarsi nel caso sia prevista la panatura.




Consigli e suggerimenti per una preparazione ottimale del burger di pesce Findus

Chi si domanda come cucinare il burger di pesce a regola d'arte può tirare un sospiro di sollievo: se si opta per il prodotto surgelato, la preparazione è rapida e semplicissima. L'importante è fare riferimento alle indicazioni d'uso riportate sulla confezione, che suggeriscono tecniche e tempi di cottura per ottenere risultati impeccabili.

Ne è un esempio la preparazione al forno dei burger di pesce panati, come i Fish & Chips Burger, per i quali si consiglia la cottura in modalità ventilata. In questo modo, il calore raggiungerà il prodotto in maniera uniforme, mantenendolo croccante in superficie. In alternativa, è possibile utilizzare il forno statico, avendo cura di estendere la cottura per ulteriori 10 minuti.

Una volta cotti, i Burger di pesce Findus si prestano a un'infinità di ricette. Perfetti per farcire un panino, sono deliziosi anche accompagnati da un'insalata mista, da salse freschissime (maionese e dressing allo yogurt sono sempre una garanzia) oppure da un contorno di patate fritte o arrosto. Sono inoltre l'ingrediente a sorpresa per un piatto gourmet, ad esempio serviti con unatartare di avocado o un battuto di olive nere.

Indipendentemente dal tipo di preparazione scelta, l'ideale è consumare i burger di pesce ben caldi.