Cosa sono i latticini e come seguire una dieta senza latticini 

Il latte e i latticini fanno parte della dieta delle persone da secoli. Forniscono nutrienti importanti per sostenere il benessere e contribuiscono a una dieta sana ed equilibrata. Detto questo, nonostante il contributo positivo dei latticini in termini di nutrienti e il fatto che gli alimenti a base di latte sono sicuri e convenienti, alcune persone scelgono di avere una dieta senza latticini.
Cosa sono i latticini e come seguire una dieta senza latticini 
Il latte e i latticini fanno parte della dieta delle persone da secoli. Forniscono nutrienti importanti per sostenere il benessere e contribuiscono a una dieta sana ed equilibrata. Detto questo, nonostante il contributo positivo dei latticini in termini di nutrienti e il fatto che gli alimenti a base di latte sono sicuri e convenienti, alcune persone scelgono di avere una dieta senza latticini.

Cosa sono i latticini?

I latticini comprendono il latte (ottenuto da diversi animali come la mucca, la capra e il bufalo) e i prodotti derivati come il formaggio, lo yogurt, la panna e il burro. Anche se tutti questi prodotti possono avere diversi profili nutrizionali, il latte, il formaggio e lo yogurt sono generalmente buone fonti di proteine, calcio, vitamina B12e iodio, tutti essenziali per rimanere in salute. 

Nonostante forniscano nutrienti essenziali, le diete senza latticini sono necessarie per coloro che hanno un'allergia al latte o un'intolleranza ai latticini. Ci sono anche altri che hanno scelto di rinunciare ai latticini per motivi ambientali ed etici.  

Cosa è una dieta senza latticini?

Una dieta senza latticini è quella in cui si evita il latte e tutti i suoi derivati (come formaggio, yogurt, panna, gelato e burro). Questo implica anche evitare gli alimenti che contengono ingredienti derivati dal latte, per esempio il latte in polvere, la caseina e il siero di latte in polvere.<

Perché alcune persone scelgono una dieta senza latte e latticini?

Ci sono diverse ragioni per cui le persone seguono una dieta senza latticini. Di seguito sono riportati alcuni dei principali.

1. Preoccupazioni ambientali o per il benessere degli animali

Alcune persone scelgono di non mangiare latticini per motivi ambientali o di benessere degli animali. Di solito, le persone che rinunciano ai latticini per questi motivi seguono anche una dieta vegetariana o vegana, quindi è importante assicurarsi che nutrienti simili che si trovano nei latticini siano consumati da altri alimenti per evitare carenze di nutrienti.

2. Allergie

Chi ha un'allergia al latte deve fare attenzione a non consumare latticini o prodotti con ingredienti a base di latticini. Un'allergia ai latticini fa sì che il corpo reagisca erroneamente alle proteine del latte, sviluppando una reazione immunitaria negativa come un'eruzione cutanea pruriginosa, gonfiore, vomito e/o difficoltà respiratorie, che, sebbene rara, può essere pericolosa per la vita.

3. Intolleranze

Al contrario, le persone che soffrono di intolleranza al lattosio non sono in grado di digerire il lattosio, un tipo di zucchero presente nel latte. Questo può causare gonfiore, dolore e fastidio allo stomaco, vomito e diarrea. Anche se i sintomi dell'intolleranza possono essere gravi, di solito non sono pericolosi per la vita, e il livello di intolleranza può variare da persona a persona. Per alcune persone, mangiare prodotti senza lattosio permette loro di gustare ancora i latticini senza problemi digestivi. Se sei preoccupato per un'allergia o un'intolleranza ai latticini, parla con un professionista sanitario registrato per essere sottoposto a un test medico.

Quali sono alcuni nutrienti dei latticini?

I latticini come il latte, il formaggio e lo yogurt contengono proteine, calcio, vitamina B12 e iodio, che sono essenziali per la salute. 
Evitare o tagliare i latticini dalla dieta può comportare una minore assunzione di alcuni nutrienti, soprattutto calcio e iodio, che si trovano in gran parte nei latticini. Allo stesso modo, quando si segue una dieta vegetariana o vegana rigorosa, questo può comportare una minore assunzione di vitamina B12. 

Quali alimenti dovrei mangiare per sostituire i nutrienti chiave dei latticini?

  • Calcio - bevande alternative ai latticini a base vegetale e yogurt come quelli di soia e avena che sono stati fortificati con il calcio, così come mandorle, albicocche secche, tahini e tofu. Se si sceglie un'alternativa ai latticini, si raccomanda sempre di scegliere prodotti fortificati con calcio. Se mangiate pesce, anche il pesce in scatola che contiene ossa morbide commestibili, come sardine, sardine e salmone, può fornire calcio.

  • Proteine - a seconda della dieta che seguite, potete comunque ottenere proteine sufficienti da uova, pesce, carne e pollame, ma anche da fonti vegetali come fagioli, legumi, noci, semi, tofu e prodotti alternativi alla carne come quelli della nostra gamma Green Cuisine.
  • Iodio - alghe, frutti di mare e pesce bianco sono ottime fonti di iodio. Alcune bevande alternative ai latticini e yogurt a base vegetale sono anche fortificati con lo iodio, anche se non è comune, quindi assicuratevi di controllare l'etichetta
  • Vitamina B12 - come per le proteine, se consumi uova, pesce, carne e pollame puoi ottenere la vitamina B12 da questi. Altrimenti, se segui una dieta vegetariana o vegana, dovrai cercare cibi fortificati con vitamina B12 o optare per l'assunzione di integratori - ma se scegli quest'ultima opzione, controlla sempre prima con un professionista della salute.

Siate consapevoli del fatto che i livelli di questi nutrienti negli alimenti non caseari differiscono dalle quantità che si trovano nei prodotti caseari, quindi si raccomanda di consultare un professionista della salute prima di apportare qualsiasi cambiamento alla vostra dieta.

Devo seguire una dieta senza latticini se non sono allergico o intollerante ai latticini? 

Per coloro che non soffrono di allergia o intolleranza ai latticini, e che non sono stati consigliati da un medico di eliminare i latticini, non c'è bisogno di eliminarli dalla propria dieta dal punto di vista nutrizionale, poiché forniscono molti nutrienti essenziali come proteine, calcio, iodio e vitamina B12.
È importante, tuttavia, leggere le etichette nutrizionali e seguire le linee guida sulle dimensioni delle porzioni dei latticini, poiché alcuni prodotti, come il formaggio duro, possono essere ricchi di grassi saturi e sale.
Per coloro che hanno bisogno o scelgono di avere una dieta senza latticini, è importante consumare una varietà di alimenti che forniscono nutrienti simili a quelli che si trovano nei latticini. Questo permetterebbe al corpo di ottenere nutrienti chiave da altre fonti alimentari ed evitare carenze. 
Quando si tratta di alternative ai latticini, è importante scegliere quelle che sono fortificate con vitamine e minerali rilevanti (calcio, vitamina B12, iodio) e che le alternative al latte a base vegetale siano anche non zuccherate per evitare un consumo eccessivo di zucchero. Consigliamo di controllare sempre le etichette degli alimenti.
Per ulteriori informazioni sulle sane abitudini alimentari, visita il nostro hub sulla nutrizione, ricco di articoli interessanti su nutrienti e minerali. Inoltre, dai un'occhiata alla nostra vasta gamma di prodotti per tutte le tue esigenze di cibo surgelato, che tu stia cercando pesce, pollo o appetitose opzioni senza carne.

 

Ti potrebbe interessare anche:

foglia verde - FindusAlimentazione vegetariana: cosa si intende, quali cibi assumere

foglia verde - Findus Proteine e alimenti proteici

foglia verde - FindusIl sodio: le proprietà e le funzioni. Gli alimenti ricchi e poveri di sodio