Condividi su
Condividi su

I 7 vantaggi della surgelazione

Naturalità, sicurezza, responsabilità, velocità, risparmio, varietà e versatilità

La surgelazione è un metodo di conservazione intelligente: rallentando il processo di deterioramento degli alimenti, ne mantiene intatte le proprietà organolettiche e nutrizionali, anche per lungo tempo. Ma i benefici della surgelazione non finiscono qui. Basata sul congelamento rapido del cibo fresco, è una tecnica pratica, versatile ed economica, ma soprattutto amica di chi ha i minuti contati quando si tratta di mettersi ai fornelli.

Passiamo quindi in rassegna tutti i vantaggi della surgelazione e scopriamo perché questa tecnica ha rivoluzionato, in maniera tanto significativa, le nostre abitudini in cucina.

SURGELAZIONE E BENEFICI: I 7 MOTIVI PER SCEGLIERE GLI ALIMENTI SURGELATI

Naturalità: la surgelazione è un metodo naturale di conservazione degli alimenti


Nella surgelazione, l'unico conservante è il freddo. È proprio questa sua caratteristica a farne un metodo di conservazione degli alimenti tra i più naturali in assoluto. Gli ortaggi vengono raccolti nel momento della loro maturazione ottimale, quindi surgelati entro pochissime ore. La stessa attenzione è rivolta ai prodotti ittici, il più delle volte congelati sulle stesse imbarcazioni da pesca, oppure refrigerati a zero gradi, quindi immediatamente surgelati una volta giunti a terra. In questo modo, la freschezza e la qualità del prodotto sono "bloccate" dal freddo, senza che sia necessario ricorrere ad additivi esterni. Anzi, è proprio la legge a stabilirlo: ai produttori di alimenti surgelati non è infatti consentito aggiungere conservanti di alcun tipo, fatta ovviamente eccezione per quelli già presenti nelle materie prime e negli ingredienti utilizzati.

Sicurezza: la surgelazione è un metodo sicuro di conservazione degli alimenti


Un ulteriore beneficio degli alimenti surgelati è l'iter di controllo al quale sono sottoposti, in ogni fase della loro lavorazione e trasformazione. Tale impegno è garantito sia da una severa normativa comunitaria, sia dall'Autorità Sanitaria, che vigila lo stato di conservazione dei cibi surgelati a partire dal loro confezionamento. Tra gli obblighi di legge, ricordiamo l'uso di materie prime fresche e in buone condizione igieniche, ma anche la rapidità con cui deve essere svolto il processo di surgelazione e la successiva conservazione, lungo l'intera catena del freddo, a una temperatura pari o inferiore ai -18 °C. Un cenno a parte è da riservarsi all'etichetta, sulla quale il produttore è tenuto a riportare tutte le informazioni riguardanti gli ingredienti utilizzati, gli eventuali allergeni, i valori nutrizionali e la data di scadenza, oltre alle istruzioni per una corretta conservazione del prodotto.

Responsabilità: la surgelazione degli alimenti è contro lo spreco alimentare

I cibi surgelati sono pronti all'uso, pertanto producono un quantitativo di rifiuti pari a zero. Gli scarti di produzione vengono infatti smaltiti direttamente dalle aziende nei propri stabilimenti, nel rispetto delle normative per la raccolta differenziata dei rifiuti, evitando tale incombenza al consumatore. Oltre a strizzare l'occhio all'ambiente, gli alimenti surgelati sono amici del portafogli: essendo già lavati e puliti, richiedono un minore consumo d'acqua; inoltre, grazie ai tempi di preparazione ridotti, permettono un importante risparmio di risorse energetiche in fase di cottura. Sempre a proposito di abbattimento degli sprechi, è bene ricordare che i surgelati hanno vita lunga, ovviamente a patto che siano conservati correttamente. È poi facile dosarli con precisione, così da usare, di volta in volta, solo la quantità che realmente serve, conservando il resto delle porzioni per preparazioni successive.

Velocità: preparare un alimento surgelato è rapido e veloce

Tra i tanti vantaggi della surgelazione, c'è sicuramente il tempo risparmiato in cucina. Una volta confezionati, gli alimenti surgelati sono infatti già pronti per la cottura o, addirittura, già cotti: non occorre lavarli, mondarli, squamarli o spellarli in alcun modo. Questo li rende un'ottima soluzione per un pranzo o una cena lampo, nonché un rimedio perfetto qualora si riceva la visita di ospiti inaspettati. La rapidità di preparazione, comunque, non compromette in alcun modo la bontà e la genuinità del piatto finale: i surgelati non hanno nulla da invidiare ai prodotti freschi, dei quali conservano tutta la consistenza, i profumi e i sapori. In questo modo, anche chi ha i minuti contati, non è costretto a rinunciare al gusto e alla qualità della buona cucina.

Risparmio: gli alimenti surgelati hanno un buon rapporto qualità-prezzo

A differenza di quanto si è soliti pensare, i surgelati non sono necessariamente più costosi dei corrispettivi prodotti freschi. Nella valutazione del rapporto qualità-prezzo, occorre tenere presente che, nel caso di un surgelato, si consuma il 100% del prodotto acquistato: il costo del pesce è quindi al netto di squame, spine, viscere e grasso; allo stesso modo, le verdure sono interamente edibili, in quanto già private di buccia, foglie e radici. In altre parole, sono utilizzabili dal consumatore integralmente, senza scarti di preparazione, cernita o lavaggio. Un ulteriore beneficio degli alimenti surgelati è che il loro prezzo rimane "bloccato" per mesi, a differenza dei prodotti freschi, il cui costo, vincolato agli andamenti produttivi o stagionali, può invece subire rincari.

Varietà: con gli alimenti surgelati la varietà nutrizionale è per tutto l’anno


La surgelazione ha il vantaggio di garantire una dieta variegata e completa, senza essere condizionati della stagionalità dei prodotti. Nulla vieta, ad esempio, di gustare le primizie primaverili in pieno inverno o assaporare una porzione di pesce fresco anche se non si vive nei pressi di una località marittima. D'altra parte, la varietà è il pilastro di ogni dieta varia ed equilibrata: consumare ortaggi di diverso tipo significa fare il pieno di vitamine e minerali altrettanto diversi, ma tutti indispensabili per il benessere del nostro organismo. L'ampio assortimento di surgelati disponibili non si limita a coprire il nostro fabbisogno nutrizionale, ma soddisfa ogni gusto e preferenza: qualsiasi ricetta può essere preparata quando più lo si desidera, potendo attingere a una ricca gamma di ingredienti anche fuori stagione, ma senza mai rinunciare alla loro freschezza.

Versatilità: gli alimenti surgelati si adattano a molti metodi di cottura


Un ulteriore beneficio della surgelazione è la totale libertà di scelta in merito al sistema e al metodo di cottura preferiti. Il prodotto surgelato, infatti, può essere preparato in vari modi, al pari di quello fresco. Chi lo desidera, può tuffare l'alimento surgelato direttamente in acqua bollente, quindi lessarlo o farlo stufare a proprio piacimento. Per minimizzare i tempi di preparazione e permettere al prodotto di sprigionare tutti i suoi profumi e sapori, lo si può saltare in padella insieme a intingoli e condimenti saporiti, oppure, in alternativa, optare per la cottura al forno, più leggera ma altrettanto sfiziosa. Alcuni prodotti surgelati sono inoltre adatti all'uso nel microonde: spesso si tratta di preparazioni già pronte, che necessitano solo di una rapida riscaldata per essere gustate al meglio.


Fonti