Come cucinare i piselli

Come cucinare i piselli

"State cercando informazioni su come cucinare i piselli? Leggete l’articolo per scoprire come preparare al meglio un piatto semplice, gustoso e adatto a tutti."

I piselli sono i semi dell’omonima pianta leguminosa, sono commercializzati anche in scatola o essiccati per poi essere utilizzati nei mesi invernali per zuppe e vellutate.
I piselli sono tra i legumi più digeribili e nutrienti, quelli freschi o surgelati dato il loro buon contenuto di fibra e proteine [1] sono indicati per chi segue regimi dietetici ipocalorici e rappresentano un alimento prezioso per la dieta vegetariana o vegana.

I piselli freschi o surgelati si cuociono preferibilmente lessi e si consumano da soli, come contorno o come ingrediente di primi piatti asciutti o in brodo o per fresche insalate, i piselli secchi, invece, devono essere ammollati in acqua per una notte, prima della cottura.

Vediamo come cucinare i piselli per creare sfiziose ricette adatte anche ai più piccini.

Come cucinare i piselli surgelati

I piselli sono tanto buoni quanto faticosi da pulire, ma in commercio esistono validissime alternative surgelate.
Vedremo come cucinare i piselli surgelati e freschi in modo economico, pratico, veloce e sano.
I piselli surgelati si possono cuocere appena tolti dal freezer, ancora surgelati oppure farli scongelare in frigorifero per poi utilizzarli per le nostre ricette, in entrambi i casi non vanno mai cotti per troppo tempo.
  • Come cucinare i piselli surgelati in padella

    Per la cottura in padella vi basterà soffriggere un filo di olio (cipolla, scalogno o aglio a scelta) aggiungere poca acqua e lasciar cuocere 5-6 minuti, fino all’evaporazione dell’acqua. I piselli cotti in padella (con l’aggiunta di pancetta o guanciale ancora meglio) sono perfetti per creare dei gustosissimi muffins salati con salsa al formaggio irresistibili sia per gli adulti che per i più piccoli.
  • Come cucinare i piselli surgelati al microonde

    Per la cottura in microonde ci vorrà ancora meno tempo, dovrete mettere i pisellini, ancora surgelati, in un contenitore per la cottura a microonde, aggiungere acqua, coprire con il coperchio e cuocere per 4/ 4 ½ minuti, e utilizzarli poi per le vostre ricette preferite, vi consigliamo assolutamente di provare, un abbinamento che spicca sia per cromaticità che per gusto: il filetto di Merluzzo su crema di piselli alla menta, facile, veloce e di sicuro successo.

Come cucinare i piselli freschi

I piselli freschi possono essere cotti al vapore, in padella, bolliti, al microonde o in forno. Indipendentemente dal metodo di cottura adottato, è importante che i baccelli siano sodi, di colore verde brillante e croccanti al tatto. 

  • Come cucinare i piselli freschi in padella

    Dopo aver tolto le bucce e lavato i legumi sotto l'acqua corrente, versare i piselli freschi in padella, ricoprirli di acqua e cuocere a fiamma vivace. Per una versione più stuzzicante aggiungere aglio e cipolla, oppure burro per renderli più morbidi. Il tempo di cottura sarà di circa 25 minuti; se i piselli sono piuttosto piccoli il tempo previsto è di 15/18 minuti. Per bollire i piselli è sufficiente munirsi di casseruola, acqua bollente e aromi. Terminata la cottura e sgocciolati, un veloce passaggio sotto un getto d'acqua fredda regalerà ai piselli un colore particolarmente brillante. Non tutti sono a conoscenza di come, per risparmiare tempo, sia possibile lessarli senza averli estratti dai baccelli. In fase di cottura gli stessi baccelli si staccheranno e verranno a galla. 
  • Come cucinare i piselli freschi al microonde

    Una volta sbucciati, porre i piselli freschi in un piatto assieme a due cucchiai di acqua, coprendo con della pellicola da cucina adatta al forno microonde. In 5 minuti, a 750/900 Watt di potenza, la cottura giungerà al termine. Non rimarrà altro che scolarli e servirli in tavola. Chi al forno a microonde preferisce il forno tradizionale, per la cottura dei piselli freschi dovrà semplicemente ungere una teglia (o coprire il fondo con un foglio di carta da forno), versare un solo strato di piselli e trasferire la teglia in forno preriscaldato a 200°. Cuocere per circa 30 minuti, rigirando i piselli un paio di volte. 

    Per ottenere una versione ancora più golosa versare i piselli in una ciotola, spolverizzarli con della farina e aggiungere sale e peperoncino in polvere.


“ Vi consigliamo anche di provare a frullare i piselli cotti a microonde, in padella o bolliti e conditi con olio extravergine e sale così come sono o con aggiunta di gamberi speziati al curry, oppure di utilizzare la crema ottenuta per cuocere un risotto, completando con dei pisellini interi, formaggio grattugiato e pepe. Non ve ne pentirete! ”

Le 6 cose da ricordare su come cucinare i piselli: 

● Come cucinare i piselli?

I piselli sono tra i legumi più digeribili e nutrienti. Grazie al loro contenuto di fibra e proteine sono indicati per chi segue regimi dietetici ipocalorici e rappresentano un alimento prezioso per la dieta vegetariana o vegana. I piselli freschi o surgelati si cuociono preferibilmente lessi e si consumano da soli, come contorno o come ingrediente di primi piatti o di fresche insalate. I piselli secchi, invece, prima della cottura devono essere ammollati in acqua per una notte.

● Come cucinare i piselli freschi?

È possibile cucinare i piselli freschi al vapore, in padella, bolliti, al microonde o in forno. Indipendentemente dal metodo di cottura adottato, è importante che i baccelli siano sodi, di colore verde brillante e croccanti al tatto. Una volta sbucciati, mettete i piselli in un piatto assieme a due cucchiai di acqua, coprendo con della pellicola da cucina adatta al forno microonde. Inserite il tutto nel microonde per 5 minuti a 750/900 Watt. Scolate l’acqua e servite in tavola!

● Come cucinare i piselli surgelati?

I piselli surgelati si possono cuocere ancora surgelati oppure scongelarli in anticipo. Si possono cuocere sia in padella sia al microonde. Per cucinare i piselli surgelati al microonde basterà metterli in un contenitore, aggiungere dell’acqua, coprire con il coperchio e cuocere per circa 4-5 minuti.

● Come cucinare i piselli in padella?

Per cucinare i piselli in padella basterà soffriggere la cipolla con un filo d’olio, aggiungere poca acqua e lasciar cuocere 5-6 minuti, portando la bagna all’evaporazione. Per un piatto più sfizioso, aggiungete dei cubetti di pancetta, speck o prosciutto cotto. I piselli cotti in padella sono ottimi anche in umido, aggiungendo 2 o 3 cucchiai di salsa di pomodoro.

● Come cucinare i piselli surgelati in modo dietetico?

Per cucinare i piselli surgelati in modo dietetico utilizzate la vaporiera, i piselli rimarranno gustosi anche senza alcun condimento!

● Come cucinare i piselli come contorno?

Per cucinare i piselli come contorno si può creare un purè. Lessate i piselli in acqua bollente, versateli in una padella antiaderente con burro e scalogno e lasciateli appassire 10 minuti. Infine frullate con un mixer a immersione.



Contenuti redatti in collaborazione con Network Comunicazione

Ti potrebbe interessare anche:

I benefici dei piselli
Come cuocere e cucinare i piselli surgelati
5 idee di ricette facili e veloci con i piselli