Condividi su
Condividi su

Come cucinare il merluzzo gratinato

5 IDEE PER DARE UN TOCCO DI CROCCANTEZZA AI TUOI SECONDI PIATTI DI PESCE

Un piatto di mare dal cuore morbido, ricoperto da una sfiziosa panatura: con il suo gusto delicato e la sua croccantezza, il merluzzo gratinato è sempre una garanzia di successo. Equilibrato e sfizioso, conquista il palato di tutti, bambini compresi. Ma come cucinare il merluzzo gratinato a regola d'arte?

Dalle idee di ricette ai trucchi su come preparare il merluzzo gratinato in maniera impeccabile, scopriamo come portare a tavola questo prelibato connubio di sapori e consistenze.

TRUCCHI E CONSIGLI PER LA PREPARAZIONE DEL MERLUZZO GRATINATO

La gratinatura è una tecnica di doratura, alla quale si ricorre per ottenere una crosticina croccante sulla superficie della pietanza. Si presta a molteplici ricette, preparate con altrettanti alimenti. Nel caso del merluzzo gratinato, non è generalmente necessaria l'aggiunta di uovo, formaggio o altri grassi animali: dopo aver unto la superficie del pesce con un filo d'olio, la si cosparge di pangrattato aromatizzato con aglio, prezzemolo, sale e altre spezie a piacere.

Gratinare il merluzzo richiede un minimo di esperienza ai fornelli. Il segreto sta soprattutto nel calcolare bene i tempi di cottura: se la crosta si forma con troppo anticipo rischia infatti di bruciare l'alimento; tuttavia, se la cottura è oltremodo prolungata, le carni del pesce potrebbero asciugarsi eccessivamente. Una valida alternativa, che concilia semplicità e rapidità della preparazione, è quella di ricorrere a un prodotto pronto all'uso, come il merluzzo gratinato Findus. In questo caso, i filetti di merluzzo risultano già preventivamente gratinati: non occorre fare altro che infornarli per i minuti suggeriti sulla confezione e scegliere le ricette che li vedranno protagonisti.

Anche se la preparazione del merluzzo gratinato Findus è semplicissima, esistono alcune regole per ottenere risultati ottimali. Una di queste è riscaldare il forno in anticipo, a una temperatura superiore ai 180 °C. È poi importante sistemare la teglia sui ripiani più alti del forno, in modo che la superficie del pesce sia il più vicino possibile alla fonte di calore principale. Un'ulteriore accortezza è quella di lasciar riposare il merluzzo gratinato per qualche minuto prima di servirlo a tavola, affinché abbia il tempo di sprigionare tutti i suoi aromi e profumi.

IDEE DI RICETTE CON IL MERLUZZO GRATINATO

Merluzzo Gratinato Integrale con involtini di melanzane e rucola

Il gusto autentico del pesce d'Alaska incontra il sapore deciso di rucola e melanzane, stemperato dalla dolcezza della burrata fresca. La preparazione è semplicissima: prima di tutto, si provvede a cuocere il Merluzzo Gratinato con Pangrattato Integrale Findus secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Nel frattempo, si lavano le verdure, le si asciuga con cura e si riduce la melanzana a rondelle. Si passa quindi a grigliare le fette di melanzana; una volta pronte, se ne dispongono tre nel piatto e le si ricopre con altrettante foglie di rucola e qualche fiocco di burrata, spezzata grossolanamente con le mani. Si richiudono le fette a formare un involtino, fermandole con un lungo stuzzicadenti. È il momento di impiattare: accanto agli involtini, si adagiano i filetti di merluzzo gratinati cotti in precedenza e si serve il piatto in tavola ancora caldo.

Scopri qui la ricetta

Merluzzo Gratinato alle Erbe Mediterranee con spinaci e melone invernale

Una ricetta alla portata di tutti, perfetta per chi non vuole rinunciare al profumo di mare neppure durante le stagioni più fredde: il merluzzo gratinato si combina divinamente anche a frutta e verdura tipicamente invernali. È il caso, ad esempio, del melone giallo, protagonista di un contorno prelibato: si ricavano palline o cubetti dalla sua polpa, a cui si aggiungono alcune foglie di spinaci freschi e qualche pomodorino maturo tagliato in quarti. Si condisce l'insalata così ottenuta con olio, sale, un cucchiaino di glassa al balsamico e una manciata di pinoli tostati, e la si serve insieme ai filetti di Merluzzo Gratinato alle Erbe Mediterranee, cotti come da istruzioni sul retro del pacco. Chi sa resistere ad un assaggio?

Scopri qui la ricetta

Merluzzo Gratinato con Funghi e puré di patate dolci

Perché non cimentarsi in una pietanza delicatamente aromatica, che unisce la dolcezza delle patate all'eccezionale profumo dei funghi? La preparazione è a prova d'errore: per prima cosa, si cuoce il Merluzzo Gratinato con Funghi Champignon e Galletti Findus secondo le istruzioni riportate sulla confezione; nel frattempo, si lessano le patate dolci, quindi le si scola e le si riduce in purea con lo schiacciapatate. Si trasferisce la crema così ottenuta in un pentolino e la si fa addensare con una noce di burro, una presa di sale e un pizzico di zenzero grattugiato, mescolando con cura. Una volta raggiunta la consistenza del purè, si serve la crema di patate insieme al merluzzo gratinato. Il suggerimento dello chef: qualche pomodorino arrostito è l'ideale per donare una nota di colore e un sapore ancor più deciso al piatto!

Scopri qui la ricetta

LE COSE DA RICORDARE SULLA PREPARAZIONE DEL MERLUZZO GRATINATO

  • La gratinatura del merluzzo richiede tempo e discrete abilità culinarie: un'alternativa per sperimentare tante preparazioni in maniera semplice e rapida è quella di ricorrere al pesce già ricettato, come il merluzzo gratinato Findus;
  • La cottura del pesce gratinato merita un'attenzione particolare: questa va effettuata in forno preriscaldato, nei ripiani più alti e a una temperatura superiore ai 180 °C;
  • Prima di servire il merluzzo gratinato, è bene farlo riposare per un paio di minuti, per permettere ad aromi e sapori di fondersi alla perfezione.

Ti potrebbe interessare anche:

Come cucinare il merluzzo al forno
Spinaci &co.: come aumentare il ferro nella nostra dieta
Ricchi di acido folico, così i piselli aiutano la nostra salute