Come cucinare il pesce gratinato

Avete ospiti a cena e siete alla ricerca di ricette interessanti? Leggete l'articolo per conoscere tutti i metodi e i segreti su come cucinare il pesce gratinato!
Come cucinare il pesce gratinato
Avete ospiti a cena e siete alla ricerca di ricette interessanti? Leggete l'articolo per conoscere tutti i metodi e i segreti su come cucinare il pesce gratinato!

Consigli per preparare il pesce gratinato in tanti modi diversi e gustosi

Croccante in superficie, ma dal cuore tenero e delicato: il pesce gratinato dona al palato un connubio di sensazioni piacevolmente contrastanti. Saporito e sfizioso, mette d'accordo tutta la famiglia, bambini compresi. Ma come cucinare il pesce gratinato? A quali abbinamenti si presta?

In questa sede, scopriremo come preparare il pesce gratinato a regola d'arte, oltre a proporre alcune idee di ricette gustose che lo vedono protagonista.

Trucchi e consigli per la preparazione del pesce gratinato

Il pesce gratinato Findus è già pronto all'uso: un vantaggio tutt'altro che trascurabile, dal momento che la pulizia del pesce e la successiva gratinatura richiedono tempo, oltre che discrete abilità culinarie.

Nonostante la preparazione sia semplicissima, anche nel caso dei filetti di pesce gratinato Findus esistono alcune accortezze da mettere in pratica, al fine di garantire risultati impeccabili. La prima regola consiste nel preriscaldare il forno con largo anticipo: in questo modo, si evita di sottoporre l'alimento a uno shock termico, che potrebbe compromettere la riuscita finale del piatto.

Un ulteriore accorgimento importante è preferire la cottura in forno ventilato, azionando la funzione grill: la panatura sarà ancor più dorata e croccante. Altrettanto essenziale è ricordarsi di disporre la teglia sul ripiano più alto del forno, affinché la superficie del pesce sia il più vicino possibile alla fonte di calore.

Infine, prima di servire il pesce gratinato a tavola, è sempre bene lasciarlo riposare per qualche minuto. In questo modo, si sprigionano e si lasciano irrobustire aromi e sapori, permettendo loro di fondersi alla perfezione.

 

Idee di ricette con il pesce gratinato

Merluzzo Gratinato al Pomodoro con millefoglie di melanzana e provola affumicata

Una ricetta gourmet, adatta anche ai principianti ai fornelli: la millefoglie di melanzana e provola affumicata è un contorno scenografico ma semplice da realizzare, che ben si sposa alla croccantezza del pesce gratinato. Per comporla, basta sovrapporre una fetta di melanzana, una di provola e una di pomodoro; si spolvera un po' di formaggio grattugiato e si ripete la sequenza, terminando con una fetta di melanzana e una di provola. Si inforna il tutto a 220°C, azionando la funzione grill: la millefoglie sarà pronta in pochi minuti. Andrà quindi servita insieme al Merluzzo Gratinato con Pomodoro e Basilico Findus, preparato seguendo le indicazioni sul retro della confezione.

Scopri qui la ricetta

Salmone Gratinato alla Mediterranea con finocchi, noci ed arance

Se accompagnato da una freschissima insalata, il salmone gratinato si trasforma in un delizioso piatto estivo. In questa versione, a completare il sapore delicato del pesce, contribuiscono la nota aromatica del finocchio, quella acidula dell'arancia e quella burrosa delle noci. Il procedimento è semplice: mentre il Salmone Gratinato con Melanzane e Pomodori Findus cuoce come da istruzioni, si uniscono in una ciotola il finocchio affettato sottilmente, gli spicchi di arancia pelata a vivo e le noci, quindi si condisce con olio, sale e, se gradito, pepe. L'insalata è pronta! Andrà disposta a cupola su un piatto da portata, accanto a un trancio di salmone gratinato.

Scopri qui la ricetta

Gratinati Finger party

Per chi è alla ricerca di idee per rendere più originali e sfiziosi i propri aperitivi, i Finger Food a base di pesce gratinato sono un'ottima alternativa ai tradizionali stuzzichini da happy hour. La preparazione è a prova di errore: con l'aiuto di un coltello affilato, si suddivide una porzione di Merluzzo Gratinato con Pomodoro e Basilico Findus in 8 cubetti; li si colloca su una teglia da introdurre in forno già caldo a 210°C, quindi si prosegue la cottura per 40 minuti, o, comunque, fino a completa doratura. Non resta che munirsi di un vassoio, dove disporre i bocconcini di merluzzo gratinato, e dare inizio al divertimento!

Scopri qui la ricetta

Pesce gratinato con finocchi filanti

In questa ricetta, il pesce gratinato al forno sarà dorato, semplice da preparare e accompagnato da gustosi finocchi filanti.
Si tratta di un contorno sostanzioso, da preparare eliminando la parte più dura di 200 grammi di finocchi tagliati in 8 spicchi. Va poi imburrata una pirofila con del burro, in cui saranno adagiate 5 o 6 fette di pancarré spruzzate con un po’ di latte.
Dopo aver preso 400 grammi di filetto di merluzzo o di platessa, lo si deve sbollentare per circa 15 minuti in una padella assieme ai finocchi. Una volta passato questo lasso di tempo, bisogna spostare entrambi gli ingredienti sul pancarrè nella casseruola.
Prendere quindi 150 grammi di formaggio da spalmare sugli ortaggi e successivamente scaldare un brick di besciamella preconfezionata.
Una volta intiepidita, questa crema così saporita va versata sui finocchi e sul pesce; infine si può spolverare il tutto con un pizzico di pepe. Cuocere in forno per 20 minuti e grigliare la pirofila per altri 10.
Noi di Findus consigliamo di servire in tavola questo piatto ancora caldo, per stupire tutti i commensali con una cascata di filante cremosità.

 

Filetto di salmone al gratin su purè di cavolfiore

Anche questa preparazione al forno prevede un’insolita combinazione di pesce e verdure.
Per realizzare il piatto bisogna preriscaldare il forno a 200°. Nel frattempo, si può dividere il cavolfiore a cimette e lasciarlo sbollentare per almeno 2 minuti in acqua salata.Una volta pronto, il cavolfiore va scolato e posizionato in un tegame in cui è stato versato anticipatamente dell’olio.

Nella stessa padella o pirofila, si deve adagiare anche il salmone tagliato a cubetti e spolverato con abbondante pangrattato. Nel mentre, in un altro tegame, si può lasciar fondere una noce di burro con un cucchiaio d’olio e due porri. Dopo 10 minuti, le cimette vanno ritirate e frullate fino a ottenere una crema.
Per la composizione, in una ciotola si versa il frullato, regolato con sale e pepe, adagiandovi sopra il pesce ormai dorato e accompagnato da un cucchiaino di porri saltati. Chiunque l’assaggi rimarrà stupito dalla combinazione di cremosità e croccantezza di questa ricetta!

Noi di Findus consigliamo di provare i nostri Fiori di Merluzzo, i Filetti di Platessa o i Fiori di Salmone, per creare secondi piatti dai sapori sempre diversi. Ognuno di questi pesci è inoltre ricco di proprietà nutrizionali ed è adatto ad un’alimentazione varia ed equilibrata. Sono tutti tranci senza pelle e quindi ideali per ogni tipo di preparazione, anche le più elaborate.


Le 2 cose da sapere su come cucinare il pesce gratinato:

  • Come cucinare il pesce gratinato?

Innanzitutto è importante sapere che la gratinatura non è una modalità di cottura ma una tecnica di doratura. Questo tipo di tecnica si effettua in forno dopo aver cosparso l'alimento con una spolverata di pangrattato e un trito di spezie e aromi. La prima regola per cucinare il pesce gratinato consiste nel preriscaldare il forno con largo anticipo: in questo modo, eviterete di sottoporre l'alimento a uno shock termico che potrebbe compromettere la riuscita finale del piatto. Un ulteriore accorgimento importante è preferire la cottura in forno ventilato, azionando la funzione grill: la panatura sarà ancor più dorata e croccante! Ricordatevi anche di disporre la teglia sul ripiano più alto del forno, affinché la superficie del pesce sia il più vicino possibile alla fonte di calore. Infine, prima di servire il pesce gratinato a tavola, lasciatelo riposare per qualche minuto. In questo modo, si sprigioneranno aromi e sapori permettendo di fondersi alla perfezione!

  • Come preparare il pesce gratinato?

Preparare il pesce gratinato vi permetterà di mettere d'accordo grandi e piccini creando un'infinità di ricette! Provate il merluzzo gratinato al pomodoro con millefoglie di melanzana e provola affumicata, oppure preparate il salmone gratinato alla mediterranea con finocchi, noci e arance. Per chi è alla ricerca di idee per rendere più originali e sfiziosi i propri aperitivi, i finger food a base di pesce gratinato sono un'ottima alternativa ai tradizionali stuzzichini da happy hour. La preparazione è a prova di errore: con l'aiuto di un coltello affilato, si suddivide una porzione di merluzzo gratinato in 8 cubetti; li si colloca su una teglia da introdurre in forno già caldo a 220°C, quindi si prosegue la cottura per 15 minuti, o, comunque, fino a completa doratura. Non resta che munirsi di un vassoio, dove disporre i bocconcini di merluzzo gratinato, e dare inizio al divertimento!