Le vitamine dei piselli: quali sono e le loro funzioni

Piselli e vitamine: quali sono le vitamine dei piselli e le loro funzioni per l’organismo

Vitamine Piselli – proprietà e benefici

Dalla salute del cuore e della circolazione sanguigna a quella di pelle, vista e sistema nervoso, dalle difese immunitarie al ricambio cellulare, senza dimenticare i benefici per bellezza e buonumore: le vitamine sono indispensabili per la nostra salute, e con i piselli riusciamo a fare il pieno di A, E, C, K, e gruppo B. Scopriamo insieme perché le vitamine dei piselli fanno bene.

Vitamine Piselli – proprietà e benefici

Vitamine: attenzione a non esagerare

Le vitamine sono indispensabili per la nostra salute, anche se sono sufficienti in piccole quantità e per questo sono classificate fra i micro-nutrienti. Nella maggior parte dei casi, un’alimentazione corretta ed equilibrata riesce da sola a garantire il giusto apporto di vitamine. Evitate quindi il “fai-da-te”, incrementando la dose di vitamine giornaliera con pillole e compresse comprate senza il consiglio del medico.

Vitamine dei piselli: la vitamina A (retinolo)

È importante per la salute di pelle, muscoli e occhi. Favorisce lo sviluppo corporeo, protegge i tessuti di rivestimento degli organi e la retina. È quindi utile a chi ha problemi di vista o di eczemi. È alleata di cute e mucose, evita le infezioni e migliora la vista. In più, favorisce la fertilità, la crescita e la maturazione sessuale dei più giovani.

Vitamine dei piselli: le vitamine del gruppo B

La B1 (tiamina) trasforma il cibo in energia e aiuta l’organismo a utilizzarla. Favorisce l’attività digestiva, le funzioni dei nervi e l’attività muscolare (anche del cuore). La B2 (riboflavina) favorisce il benessere della pelle e delle mucose.  La B3 (Niacina o vitamina PP) protegge il sistema nervoso centrale e periferico, ne favorisce il funzionamento e, insieme alla vitamina B6 (piridossina) contrasta gli effetti dello stress.  La B9, o acido folico, è fondamentale per la produzione dei globuli rossi e nella donna gravida per lo sviluppo corretto del feto. Tutte stimolano l’ossigenazione del sangue. Le vitamine del gruppo B hanno un blando effetto anti-depressivo.

Vitamine dei piselli: la vitamina C (acido ascorbico)

Protegge e rafforza le difese immunitarie. È fondamentale per la salute di ossa, cartilagini, dentina e pareti dei capillari. Aiuta il fegato a ripulire l’organismo dalle sostanze tossiche, favorisce l’assorbimento del ferro da parte dell’intestino, svolge attività antiossidante e disintossicante. Fortifica e guarisce gengive, cicatrici e vasi capillari. È antiallergica, antiemorragica e antinfettiva. Può anche essere un valido aiuto contro il malumore.

Vitamine dei piselli: la vitamina E

Protegge le membrane cellulari e, grazie alle sue proprietà antiossidanti, contrasta l’invecchiamento, favorisce l’eliminazione delle scorie dall’organismo, contribuisce alla salute del cuore e ha un’azione benefica nei confronti della fertilità. Tutti benefici che aiutano a contrastare i fattori di rischio che possono predisporre alle cardiopatie (come fumo, alcol, sedentarietà).

Vitamine dei piselli: la vitamina K

Gioca un ruolo fondamentale nel processo di coagulazione del sangue, svolgendo una funzione antiemorragica e impedendo la formazione di cristalli di calcio nelle arterie.  Contribuisce al corretto funzionamento delle proteine che formano le ossa, aiutando a farle rimanere forti e mineralizzate. Ha anche proprietà antiossidanti e aiuta il funzionamento del sistema nervoso e del cervello.

Vitamine Piselli – proprietà e benefici

Vitamina C, amica per la pelle

La vitamina C è uno dei più efficaci antiossidanti presenti in natura: svolge una funzione antinfiammatoria, contrasta i radicali liberi, stimola la formazione di collagene e rallenta l’invecchiamento cutaneo.

Contenuti redatti in collaborazione con Network Comunicazione