Come far mangiare le verdure ai bambini

Come far mangiare le verdure ai bambini? Scopri tutti i consigli, trucchi e idee di ricette per preparare le verdure in modo alternativo e al tempo stesso divertente!

Come far mangiare le verdure ai bambini

Come far mangiare le verdure ai bambini? Scopri tutti i consigli, trucchi e idee di ricette per preparare le verdure in modo alternativo e al tempo stesso divertente!

Idee di ricette a base di verdure per i più piccoli

Non c'è nulla di nuovo nell'affermare che mangiare le verdure sia parte integrante di una dieta bilanciata grazie alla gran varietà di nutrienti che questi ortaggi contengono.

Tali proprietà nutrizionali sono essenziali per la salute e la vitalità della tua famiglia, quindi trovare un modo per rendere desiderabili le verdure per i bambini è molto importante.

Idealmente, i più piccoli dovrebbero consumare un'ampia gamma di frutta e verdura affinché il loro corpo abbia a disposizione tutti i nutrienti di cui necessita. Tuttavia, se trovi difficile preparare le verdure per i bambini, puoi escogitare qualche trucco per rendere i momenti del pranzo e della cena più divertenti e rilassati.

Può risultare infatti poco appetibile per più giovani essere messi davanti a spinaci, piselli e altri ortaggi. Come far mangiare quindi le verdure ai bambini, senza che l’appuntamento a tavola si trasformi in un costante litigio?

Fortunatamente, per aiutare i più piccoli a superare la "verdurofobia", esistono diversi espedienti a cui si può ricorrere. Noi di Findus ti presentiamo una guida ai metodi più efficaci per cucinare le verdure ai bambini e realizzare così piatti divertenti e invitanti.

Se non sai da che parte cominciare, dai uno sguardo ai nostri consigli per la cucina e lasciati alle spalle la guerra delle verdure.

Trucchi e consigli per cucinare le verdure per i bambini

Per alcuni genitori fare in modo che i loro piccoli mangino le verdure può essere una vera sfida.
Tuttavia, esistono alcuni consigli che puoi mettere in pratica per avere successo. Probabilmente sarà necessario fare alcune prove, ma alla fine troverai il metodo vincente!

  • Solo un piatto. La preparazione di piatti diversi per adulti e bambini nella tua famiglia può essere stancante oltre che richiedere molto tempo. Mostra ai più piccoli quanto ti piacciono le verdure e ricorda che i bambini tendono a imitare i grandi.
  • Comincia con varietà dolci. Piselli, carote, o barbabietole sono solo alcune delle verdure più dolci e più amate. La ragione per cui i bambini preferiscono mangiare la frutta al posto delle verdure dipende esclusivamente dal gusto. I ragazzi preferiscono la dolcezza all’amaro, quindi potrebbe essere una grande idea iniziare con gli ortaggi più dolci.
  • Dai spazio alla creatività. Il frullatore è il miglior amico di tutti quei genitori che vogliono nascondere le verdure. Potresti aggiungere un po' di pisellini al frullato preferito dei tuoi ragazzi, combinarli con la salsa della pasta, o, ancora, mimetizzarli nell'impasto della tua prossima quiche.
  • Scegli le salse. I bambini amano sperimentare e giocare con le mani, quindi coinvolgili nella preparazione di salse alle verdure. Oltre a utilizzare il pane, potresti anche provare bastoncini di carote o di cetrioli o persino tagliare a metà i pomodori rossi per inzupparli nel condimento.

Scegli i tuoi alleati. Ogni battaglia viene vinta se si hanno i giusti alleati; mixa le verdure ai piatti preferiti dei tuoi figli per far sì che anche i più piccoli si abituino a gusti nuovi.

  • Via libera ai mix di colori e alle forme spiritose. Il vero asso nella manica è servire piatti che il bambino reputa piacevoli alla vista, colorati e dall'aspetto divertente. Con un po' di creatività nell'impiattamento, carote, piselli e spinaci si trasformeranno in un sole, in un fiore o in un viso sorridente.
  • Attenzione alla cottura. Uno dei trucchi più utilizzati per far mangiare le verdure ai bambini consiste nel preparare piatti sfiziosi e graditi al palato. A tal proposito, è doveroso ricordare che il metodo di cottura influenza in maniera significativa il gusto dei cibi. Meglio preferire, quindi, gli ortaggi teneri ma non troppo cotti, come le verdure scottate in padella o gratinate al forno. Anche le verdure crude saranno sicuramente apprezzate dai più piccini.
  • Porzioni su misura. Se il bambino si sta approcciando per la prima volta alle verdure, un piatto stracolmo di broccoli o spinaci potrebbe spaventarlo. Meglio servire porzioni più piccole, magari composte da più varietà di ortaggi: il bambino sarà così libero di sperimentare sapori diversi, senza rischiare di cadere nella monotonia né nell'ansia di dover finire un piatto interminabile.
  • Un piccolo chef. Coinvolgere il bambino nella spesa e nella preparazione dei pasti è un ottimo modo per invogliarlo all'assaggio. Oltre a sperimentare un'attività nuova, imparerà a conoscere le verdure e ad averne meno timore.

 

Idee di ricette su come far mangiare le verdure ai bambini

Probabilmente i tuoi ragazzi sono più desiderosi di mangiare hamburger o nuggets di pollo con un contorno di patatine fritte invece che verdure cotte.
Quindi fare una variante "vegetariana" del loro piatto preferito potrebbe essere il vero trucco per convincere i tuoi bambini a innamorarsi delle verdure.
Potresti fargli provare delle Polpette di Piselli e Carote oppure preparare un burger di merluzzo con piselli, carote e olive a forma di pesce pagliaccio! Entrambe le ricette saranno pronte in pochi minuti, oltre che straordinariamente deliziose.

Ma se vuoi realmente sorprenderli, fai provare ai tuoi figli il Gelato di Piselli con cialda croccante di Bacon. Divertiti a vedere i bambini mangiare le verdure in modo così nuovo e inventivo! 

Se ti sono piaciute queste idee per incoraggiare i ragazzi a mangiare le verdure, scopri alcune nostre proposte di ricette pensate appositamente per i più piccoli.

 

Pappa al pomodoro

Questo classico della cucina italiana mette d’accordo grandi e piccini.
Per la preparazione dovrai semplicemente mettere un pugno di farina in un pentolino antiaderente e, mescolando con una frusta, stemperarla con un filo d’olio. Unisci poi 300 ml di latte intero o parzialmente scremato e metti il pentolino sul fuoco. Senza smettere di mescolare, porta la besciamella a bollore e lascia cuocere il tutto per circa 5 minuti. Infine unisci 400 ml di passata di pomodoro e cuoci questa crema per altri 5 o 6 minuti. Trita poi finemente qualche foglia di basilico aggiungila al pomodoro in modo da insaporirlo.
Aggiungi qualche crostino, distribuisci la vellutata nei piatti e condiscila con un cucchiaio di olio a crudo per esaltarne tutto il sapore genuino.

Scopri qui la variante di ricetta della pappa al pomodoro con le polpette di spinaci

Pizza ripiena di verdure

Una soffice pizza bianca con un gustoso ripieno di ortaggi, è uno dei modi migliori per dare le verdure ai bambini. 
Sbizzarrisciti con pomodorini, piselli, melanzane, cipolle e zucchine: tanti sapori nuovi per invogliare anche i più piccoli a gustare verdure sempre diverse. 

Prepara per prima cosa la pasta della pizza, unendo parti uguali di acqua e farina e aggiungendo 3 cucchiaini di bicarbonato e uno di sale. 
Dopo che l’impasto sarà lievitato per circa 45 minuti, scalda due o tre cucchiai d’olio in una casseruola e unisci la cipolla tagliata a listarelle e un aglio schiacciato; sala il tutto, unisci uno o due mestoli di brodo già pronto e fai cuocere per almeno 10 minuti.
Unisci quindi anche due peperoni tagliati a fette, due zucchine e una melanzana a cubetti, proseguendo poi la cottura per altri 5 minuti. Togli la padella dal fuoco, lasciala raffreddare o amalgama alle verdure con 300 grammi di formaggio grattugiato, 150 grammi di mollica di pane e un uovo intero. Regola di sale e pepe e stendi metà della pasta in una teglia rotonda ricoperta con carta da forno. Adagiaci sopra le verdure e poi ricoprila con l’impasto rimanente. Spennella d’olio la superficie della pizza e cuocila in forno già caldo a 190° per circa 1 ora. 
Una volta che si sarà perfettamente dorata, portala in tavola ancora calda e fumante o consumala il giorno dopo per una merenda gustosissima. 

In questo articolo, noi di Findus ti abbiamo suggerito tanti modi su come far mangiare le verdure ai bambini. Andando sul nostro sito troverai Green Cuisine, la nostra gamma di prodotti a base di ortaggi, ideali per grandi e piccini che non vogliono rinunciare al gusto. Prova le deliziose Polpette vegetali, i gustosi Nuggets di piselli o i Bastoncini di spinaci.

 

Le 2 cose da sapere su come far mangiare le verdure ai bambini:

  • Come far mangiare le verdure ai bambini?

Mostra ai più piccoli quanto ti piacciono le verdure e ricorda che i bambini tendono a imitare i grandi; comincia con le varietà di ortaggi più dolci, come piselli, carote o barbabietole; dai spazio alla creatività e sfrutta il frullatore per nascondere le verdure; coinvolgi i bambini nella preparazione di salse alle verdure così da incoraggiarli a mangiarne di nuove; utilizza le ricette preferite dai bambini per incentivarli a mangiare più ortaggi.

  • Come si può far mangiare le verdure ai bambini piccoli?

Anche se i tuoi ragazzi sono forse più desiderosi di mangiare hamburger o nuggets di pollo con un contorno di patatine fritte invece che delle verdure cotte, prova con una versione vegetariana dei loro piatti preferiti. Con le Polpette di Piselli e Carote o grazie al burger di merluzzo con piselli, carote e olive a forma di pesce pagliaccio, porterai in tavola ricette deliziose pronte in pochi minuti. Segui Findus e scopri tante preparazioni a base di ortaggi, ideali anche per i più piccini.

Leggendo i nostri articoli troverai numerosi consigli per invogliare i bambini a mangiare le verdure; prova la classica pappa al pomodoro, realizzata con pochissimi ingredienti ma ricca di sapore. Ti basterà unire in un pentolino un filo d’olio, una manciata di farina, un bicchiere di latte e qualche cucchiaio di passata per avere pronto in pochi minuti un primo piatto completo.

Se invece preferisci una ricetta un po’ più elaborata e dal successo assicurato, allora noi di Findus ti consigliamo la morbida pizza alle verdure. Grazie al suo ripieno cremoso, riuscirai a far mangiare gli ortaggi anche ai bambini più riluttanti.