Come cucinare le verdure surgelate

Come cucinare le verdure surgelate

“ Quali sono i metodi migliori per cucinare le verdure surgelate? Ecco tutti i consigli per realizzare piatti semplici e gustosi cucinando le verdure surgelate con modalità che permettono di mantenere tutto il loro apporto nutritivo. ”

Cucinare le verdure surgelate: metodi e consigli 

Molti non sanno che le verdure (ma anche altri alimenti), se surgelate in maniera corretta, mantengono proprietà nutritive analoghe a quelle di un prodotto fresco e costituiscono una buona alternativa alla verdura fresca; inoltre, le materie prime destinate alla produzione di alimenti surgelati devono essere di ottima qualità e in buone condizioni igieniche. 

Spesso preferiamo il prodotto fresco, non considerando che, in realtà, quello che troviamo in commercio dopo la raccolta viene prima conservato in celle di stoccaggio, per poi passare al venditore e, infine, sulle nostre tavole. 

A livello industriale il surgelamento avviene il più rapidamente possibile dopo la raccolta, proprio per limitare al massimo la perdita delle vitamine.

Vediamo come cucinare le verdure surgelate in maniera corretta per non perdere, durante la cottura, gli apporti nutritivi contenuti nelle verdure. 

Le modalità per cucinare le verdure surgelate sono diverse, per alcune (come i fagiolini primavera, i cuori di carciofi o le punte di asparagi) devono essere tuffate in acqua bollente e lessate secondo il tempo indicato (che generalmente varia dai 2 ai 5 minuti) oppure cotte con poca acqua e olio in padella, sempre da surgelate, o nel microonde. 

Le verdure a foglia come gli spinaci o le bietole devono essere lasciate a temperatura ambiente per qualche minuto prima di procedere con la cottura, per evitare eccessivi raggruppamenti delle foglie. Questo passaggio, però, dipenderà dal tipo di ricetta che abbiamo scelto. Una breve cottura è comunque d’obbligo per tutte le verdure surgelate, altrimenti si otterrebbe un prodotto molle e un po’ acquoso. 

Cucinare le verdure surgelate è facile, comodo ed economico, in quanto è possibile prelevare la quantità necessaria riponendo il resto nuovamente nel congelatore, senza sprechi o perdita in termini qualitativi di nutrienti. Inoltre, le verdure surgelate sono già tagliate e sbucciate,  direttamente utilizzabili per le nostre ricette preferite!

Come cucinare le verdure surgelate: metodi di cottura

Al forno, in padella o al microonde, le verdure surgelate possono essere cotte in ogni modo. Il risultato è in ogni caso davvero sorprendente soprattutto per le tue papille gustative.

Come cucinare le verdure surgelate al forno

Per cucinare le verdure surgelate al forno bastano pochi minuti. Il tempo di cottura varia a seconda che le verdure siano a foglia verde o più grosse, come i cuori di carciofo, i fagiolini e i piselli. In ogni caso è sempre meglio saltare velocemente per due/tre minuti le verdure in padella con olio e aglio, oppure burro, per poi passarle in forno e realizzare un piatto sfizioso, come le verdure al gratin. La ricetta è semplice: comporre un letto di verdure miste in una teglia, ricoprire tutto con pan grattato, sale, formaggio parmigiano, olio e pepe. Cuocere con grill acceso.

Come cucinare le verdure surgelate al microonde

Cuocere le verdure surgelate al microonde è forse il modo più rapido per ottenere un piatto veloce e gustoso. I tempi di cottura sono sempre indicati sul retro della confezione delle singole verdure. Un piatto leggero di verdure al microonde è l'insalata di verdure cotte condite con aceto o limone: basta cuocere le verdure miste in un contenitore da microonde e poi condirle con sale, olio, pepe e un filo d'aceto oppure un goccio di limone.

Come cucinare le verdure surgelate in padella                                                                                                            
La
cottura delle verdure surgelate in padella consente di ottenere primi piatti gustosi, così come sfiziosi contorni e secondi. Una ricetta che incontra il gusto di molti è quella a base di verdure croccanti. Per realizzarla basta far cuocere con olio e aglio le verdure e saltarle sino a rendere la parte esterna dorata e croccante. Finire con sale e del basilico fresco.

Cucinare le verdure surgelate Findus: idee e ricette

Risotto con Pisellini Primavera e zafferano, una ricetta classica italiana con aggiunta di dolcissimi Pisellini Findus. Per ottenere un buon risotto è preferibile scegliere varietà Carnaroli, Arborio, Vialone Nano o Baldo. Usare il brodo più appropriato al tipo di pietanza (vegetale, di carne o di pesce) e aggiungerlo sempre bollente al risotto, attendendo sempre che il riso sia ben caldo e tostato prima di aggiungere il brodo. Aggiungere i Pisellini Primavera, a tre quarti di cottura. Vi consigliamo di provare questo gustosissimo risotto anche con l’aggiunta di guanciale rosolato a parte e aggiunto all’ultimo. 

Per un secondo piatto o per un finger food sfizioso provate le polpette di quinoa e piselli, dal gusto leggero e sano, adatte anche per i più piccoli. Ricordatevi di sciacquare bene la quinoa prima di cuocerla e di seguire le istruzioni di cottura riportate sulla confezione, scolatela, lasciatela raffreddare e unitela ai Pisellini Primavera sbollentati. Condite a vostro gusto con sale, pepe, erbette o spezie e frullate. Formate delle palline che impanerete con panature semplici o particolari come cornflakes o frutta secca tritata, infornate e gustate le polpette con una salsina di yogurt condito con sale olio e pepe o con una freschissima insalata. 

Per un pranzo al volo o un contorno veloce e diverso dal solito, provate l’insalata di finocchi, asparagi e piselli. Dovrete solo cuocere i pisellini e gli asparagi come da istruzioni, tagliare i finocchi sottilissimi e i pomodorini in 4 parti, unirli alle verdure cotte e condire il tutto con un’emulsione a base di succo di limone, sale, olio e pepe. Per rendere l'insalata più ricca, aggiungete uova sode o fettine di arancia e semi di girasole, lino o zucca tostati. 

Una bella idea fresca e rapida da realizzare per stupire i vostri ospiti è l’insalata di patate, pomodori e fagiolini, adatta in particolar modo alla stagione calda. Vi basterà cuocere i fagiolini come indicato sulla busta, aggiungere patate lessate, pomodorini tagliati, cipolla rossa, prezzemolo e menta tritati, origano secco e condire il tutto con olio extravergine, succo di limone e sale. Per rendere l'insalata ancora più gustosa vi consigliamo di provarla con l’aggiunta di feta sbriciolata. Assolutamente da provare!

Per le cene informali o le festicciole tra amici, una gustosa e saporita quiche con piselli, champignon e prosciutto crudo metterà d'accordo tutti i gusti! Dovrete solo munirvi di Pasta SfogliaFunghi Champignon, Pisellini Primavera, padella e forno. Dopo aver saltato funghi e pisellini in padella con un filo di olio e poca acqua, distribuiteli sulla sfoglia stesa su una teglia rivestita con carta forno, aggiungere il prosciutto crudo spezzettato, un uovo sbattuto con un po’ di panna (o latte) e il pepe. Cuocere in forno caldo per circa 15 minuti e il gioco è fatto. Un'idea perfetta anche fredda per una super merenda!

 

Le 4 cose da sapere per cucinare le verdure surgelate:

  • Come cucinare le verdure surgelate? Cosa cambia rispetto alle verdure fresche? Le verdure surgelate mantengono le stesse proprietà delle verdure fresche. La differenza è nel tempo di cottura, inferiore per le verdure surgelate.
  • Come cucinare le verdure surgelate al forno? Un piatto sfizioso è costituito dalle verdure al gratin: tempo di cottura 10 minuti con grill acceso.
  • Come cucinare le verdure surgelate al microonde? Al microonde si può preparare un'insalata calda di verdure miste da condire con aceto o limone.
  • Come cucinare le verdure surgelate in padella? I piatti di verdura in padella sono tantissimi: le verdure saltate per poche minuti piaceranno a tutti.