Platessa
surgelata

Platessa
surgelata

I nostri prodotti a base di Platessa surgelata

Tutto sulla Platessa surgelata: i nostri prodotti a base di Platessa surgelata, le nostre guide per cucinare al meglio la Platessa surgelata, le ricette da preparare con la Platessa Findus e tanto altro ancora.

Filetti di Platessa

Filetti di Platessa Impanati

Filetti di Platessa alla Mugnaia

La nostra guida per cucinare la Platessa surgelata

Scopri la qualità della Platessa naturale Findus, i Viaggi di Capitan Findus e il nostro impegno nella pesca sostenibile e certificata MSC

Pratica e veloce da preparare, la Platessa surgelata, dalle carni delicate e facilmente digeribili, è un ingrediente interessante in cucina, capace di ritagliarsi un ruolo da protagonista in un ricco assortimento di ricette. Ma quali sono le cotture e gli abbinamenti più riusciti? E perché l'uso della platessa surgelata può rivelarsi una scelta azzeccata? Scopriamolo insieme.

 

I vantaggi della Platessa surgelata in cucina

 

Ricorrere alla Platessa surgelata per le proprie ricette significa assicurarsi molteplici benefici. A partire dalla qualità: il pesce surgelato viene lavorato subito dopo la cattura, prima che il processo di degradazione batterica possa avere inizio. La platessa surgelata ha inoltre il vantaggio di presentarsi già pulita, eviscerata e sfilettata. Oltre al tempo e alla fatica risparmiati per la pulizia preliminare del pesce, va considerata la convenienza di acquistare un prodotto consumabile al 100%, venduto già al netto degli scarti. Per di più il pesce surgelato non risente delle variazioni di prezzo dovute al clima e alla stagione. Scegliere la Platessa surgelata è poi un'ottima soluzione anti-spreco: per ogni preparazione, è facile utilizzare soltanto la quantità di prodotto necessaria, conservando il resto per usi successivi.

 

Tutti i modi di preparare e cucinare la Platessa surgelata

 

La preparazione dei Filetti di Platessa surgelati è facile e veloce, adatta anche a chi ha poca dimestichezza ai fornelli. In pentola, la cottura della Platessa surgelata non richiede che pochi istanti: si tuffano i filetti di pesce in acqua bollente e li si cuoce per circa un minuto dalla ripresa dell'ebollizione. La preparazione in padella è altrettanto immediata. È infatti sufficiente scaldare un filo d'olio o una noce di burro, adagiare i Filetti di Platessa sul fondo del tegame e cuocerli a fiamma media per 2-3 minuti, rigirandoli delicatamente su entrambi i lati. Per la cottura al forno, basta disporre i Filetti di Platessa surgelati su una teglia leggermente oliata o rivestita con apposita carta. Si condisce il pesce con un filo d'olio ed eventuali aromi e spezie, quindi lo si inforna e lo si cuoce a 220 °C per 10 minuti. L'unica accortezza richiesta è di non ricongelare i Filetti di Platessa, una volta scongelati. L'eventuale prodotto extra può essere conservato in frigorifero ed è bene consumarlo entro 24 ore.

 

Le ricette con la Platessa surgelata

 

Lessata o saltata in padella, grigliata oppure impanata e fritta: la Platessa surgelata si presta a un'infinità di preparazioni gastronomiche. Può esordire già a partire dall'antipasto, ad esempio sotto forma di polpette, spiedini e involtini. La si ritrova poi nei primi piatti, nei risotti e nelle portate di pasta dei più svariati formati. Ben si accompagna alle note sulfuree degli asparagi o a quelle acidule dell'arancia, ma anche alla dolcezza dei datterini gialli o alla sapidità di acciughe e capperi. La Platessa surgelata si presta, inoltre, a tante ricette "a prova di bambino". Un esempio? Gli spaghetti con polpette di pesce al pomodoro conquistano tutti i palati, compresi i più giovani e capricciosi. Oltre a primi e antipasti, la Platessa è anche (e soprattutto) una grande protagonista dei secondi piatti. La si può gustare in tutta la sua semplicità, ad esempio cotta al vapore e profumata con un trito di aglio e prezzemolo, ma anche nella più corposa versione "rossa", condita da sugo alla pizzaiola. Ottimo è poi il connubio con limone e pepe rosa, così come quello con miele ed erbe aromatiche. I più fedeli alla tradizione gastronomica possono poi ricorrere ai classici intramontabili, come la Platessa Alla Mugnaia e quella alla beccafico.

 

La qualità naturale della Platessa surgelata Findus

 

Per i suoi Filetti di Platessa surgelata, Findus seleziona solo i migliori esemplari di Pleuronectes Platessa. Pescata nelle profonde acque del Mare del Nord, questa specie ittica presenta un corpo appiattito, dalla forma romboidale e ricoperto da minuscole squame lisce. Le sue carni sono universalmente apprezzate: tenere e leggere, sono simili a quelle della sogliola. Per le sue referenze di Platessa surgelata, Findus utilizza un 50% di filetto superiore (rivestito da una pelle bruna e spessa, rimossa durante la pulizia del pesce) e un 50% di filetto inferiore (dotato di una pelle bianca e più delicata, che viene mantenuta per conservare al meglio l'integrità della carne). Una volta catturato, il pesce viene immediatamente eviscerato, quindi scaricato a terra in tempi rapidissimi: qui vengono ultimate le operazioni di sfilettatura, spellatura e rimozione delle spine; si passa, infine, alla fase di surgelazione vera e propria. Il ricorso a tale metodo di conservazione permette di salvaguardare la qualità organolettica dei Filetti di Platessa in maniera naturale, senza ricorrere all'uso di additivi alimentari.