Falsi miti sui surgelati

In questo articolo potrai trovare smentiti falsi miti su ingredienti e verdure surgelate. Sarai così consapevole che il merluzzo Findus non fa male!

Vediamo alcuni tra i falsi miti più ricorrenti.

Falsi miti sui surgelati

In questo articolo potrai trovare smentiti falsi miti su ingredienti e verdure surgelate. Sarai così consapevole che il merluzzo Findus non fa male!

Vediamo alcuni tra i falsi miti più ricorrenti.

I surgelati durano così a lungo perché contengono conservanti? NO

Un alimento surgelato si mantiene a lungo perché il mantenimento delle temperature al di sotto dei -18°C rallenta fortemente le reazioni chimiche, enzimatiche e lo sviluppo microbico. In questo modo le valenze organolettiche rimangono inalterate rispetto al prodotto originale.

Ai prodotti surgelati composti non è consentito aggiungere conservanti. Lo stabilisce un Decreto Legislativo del 1992 che ha dato attuazione ad una Direttiva CE dedicata agli alimenti surgelati.
Può accadere a volte che determinati ingredienti impiegati nella preparazione di prodotti surgelati contengano dei conservanti e che questi, dunque, si ritrovino nel prodotto finito, senza però avere alcuna funzione di conservazione del prodotto stesso.
La normativa comunitaria - valida quindi in tutta Europa – consente l’utilizzo di additivi conservanti per alcuni prodotti vegetali sottoposti ad un processo di trasformazione (ad esempio patate, ortaggi bianchi e funghi), che possono essere successivamente surgelati, e anche per crostacei e cefalopodi.
In tutti questi casi, il conservante può essere utilizzato nelle fasi che precedono la surgelazione, per evitare il deterioramento di tali materie prime durante le fasi di preparazione precedenti la surgelazione stessa, ma non serve alla surgelazione.

In conclusione, l’eventuale, sporadica presenza di un conservante in un prodotto surgelato è sempre dovuta a una preesistenza nella materia prima o negli ingredienti utilizzati e non è mai funzionale al prodotto surgelato come tale. Pertanto, è sbagliato pensare che il merluzzo Findus faccia male o che faccia male qualsiasi altra pietanza surgelata.

 

Le verdure surgelate fanno ingrassare rispetto a quelle fresche? NO

Le verdure surgelate mantengono un profilo nutrizionale pressoché equivalente a quello del prodotto fresco, pertanto anche il tenore calorico è molto simile. Le Verdure Findus apportano quindi circa le stesse calorie dei corrispettivi vegetali appena raccolti.

 

Le verdure surgelate hanno un colore così brillante perché contengono coloranti? NO

È l’intero processo produttivo delle verdure surgelate che garantisce il mantenimento del colore, ma anche del sapore e della tenerezza. Prima della surgelazione, alcuni ortaggi vengono scottati in acqua bollente, allo scopo di bloccarne gli enzimi presenti: questi, se attivi, potrebbero infatti compromettere la brillantezza e il colore naturale dell'alimento.

 

Le verdure surgelate non sono eco-sostenibili? NO

Le verdure surgelate non sono soltanto un alleato anti-spreco, ma possono essere coltivate, approvvigionate e lavorate nel rispetto dell'ambiente. Come le Verdure Findus aderenti agli standard di SAI Platform (Sustainable Agriculture Initiative Platform), una delle più autorevoli organizzazioni mondiali per lo sviluppo e la condivisione di pratiche di agricoltura sostenibile.

Nei prodotti ricettati surgelati vengono utilizzate materie prime di scarsa qualità? NO

Anche in questo caso la normativa è chiara: le materie prime destinate alla produzione di alimenti surgelati devono essere sane, in buone condizioni igieniche, di adeguata qualità merceologica.

I surgelati hanno un contenuto in nutrienti inferiore ai prodotti freschi? NO

Abbiamo sempre sentito dire che uno dei modi migliori per prendersi cura della nostra salute è quello di mangiare una grande varietà di frutta e verdura fresca. Oggi si hanno le prove che per proteggere la nostra salute sono ugualmente efficaci le verdure fresche o surgelate. Uno studio su 20.000 soggetti ha dimostrato che maggiore è il consumo di verdure, minore è il rischio per le malattie cardiovascolari, indipendentemente dal fatto che le verdure siano fresche o surgelate.

I surgelati costano di più? NO

I prodotti surgelati sono già puliti dagli scarti non commestibili: sono già cerniti, puliti, lavati, tagliati, pronti all’uso. Ciò che si paga è quindi il netto. A ciò va aggiunta l’altissima praticità e il risparmio di tempo che i prodotti surgelati portano al consumatore che li utilizza.