Condividi su
Condividi su

3 idee di secondi piatti pasquali con piselli

Dai più tradizionali alle proposte gourmet, sono tanti i secondi piatti pasquali con piselli pronti a esordire in tavola, per stupire occhi e palato dei commensali. 

Se sei a corto di idee, ecco tre ricette dal successo garantito:

 

Carrè d'agnello in crosta di Pisellini Primavera

Ci sono sapori semplici e rustici che non passano mai di moda. È il caso, ad esempio, del carré d'agnello in crosta di piselli, un secondo piatto di terra tipico della tradizione pasquale. Per prepararlo, occorre anzitutto lessare i Pisellini Primavera Findus come da indicazioni, quindi frullarli fino a ottenere una crema. In una padella, si fa abbrustolire il carré d’agnello; una volta pronto, lo si lascia riposare su un foglio di carta assorbente e lo si sostituisce con le parature, alle quali si uniscono amido di patata e due mestoli d’acqua. Infine, si cuoce il tutto fino a far ritirare la salsa. Si dispone quindi l’agnello su una teglia foderata, lo si ricopre con il purè di piselli e, in ultimo, una fetta di pancarré sbriciolata grossolanamente. Si fa dorare in forno a 200 °C per circa 10 minuti, e il piatto è pronto!

Scopri qui la ricetta

Seppia saltata con crema di Pisellini Primavera al limone

Chi l’ha detto che il menu di Pasqua debba essere necessariamente a base di carne? Sono tanti i secondi piatti al sapore di mare da gustare in compagnia, che non faranno rimpiangere le portate più convenzionali. Un esempio? Le seppie guarnite da crema di piselli al profumo di limone e curcuma, per un mix di sapori squisitamente aromatico. La preparazione è semplice: prima di tutto, si soffriggono i Pisellini Primavera Findus, li si bagna con un po’ di brodo e si prosegue la cottura per circa cinque minuti. Una volta pronti, li si frulla insieme a una scorza di limone grattugiata, fino a ottenere una crema dalla consistenza vellutata. Nel frattempo, si scalda una padella con un filo d’olio, dove far dorare la cipolla e la seppia sfilettata; si unisce la curcuma e si mescola con cura. È ora di impiattare: si versa un po’ di crema di piselli sul fondo del piatto, vi si dispone la seppia a cupola, e si decora il tutto con una frisella integrale, spezzettata grossolanamente.

Scopri qui la ricetta

Torta salata piselli e asparagi

Golosa e croccante, la torta salata di verdure è un jolly per tutte le occasioni di festa. Gradita a grandi e piccini, è facile da porzionare, e ogni commensale può servirsi direttamente dal piatto di portata. In questa versione pasquale conquisterà anche i palati più esigenti, grazie alla sua farcitura soffice e delicatissima. Per prepararla, è sufficiente far dorare in padella un porro fresco tritato, unire le Punte di Asparagi, i Pisellini Primavera Findus e un mestolo d’acqua, proseguendo la cottura fino a quando il liquido si sarà ritirato. A questo punto, si trasferisce il tutto in una ciotola capiente, si unisce la panna fresca, il formaggio grattugiato, le uova intere sbattute e il prezzemolo sminuzzato, infine si aggiusta di sale e pepe secondo le proprie preferenze. Si fodera quindi una teglia con un rotolo di pasta brisée e, dopo averne bucherellato il fondo, vi si versa la miscela ottenuta. Si inforna a 180°C per circa 30 minuti e la torta salata è pronta. Chi resiste ad un assaggio?

Scopri qui la ricetta