Condividi su
Condividi su

Come cucinare la platessa

Come cucinare la platessa – come si cucina la platessa
“ In questa sezione vi daremo istruzioni e suggerimenti su come cucinare la platessa. ”

Si tratta di un pesce dal corpo piatto, dalla caratteristica forma romboidale, la sua carne delicata e facilmente digeribile è particolarmente apprezzata in cucina in quanto contiene pochissimi grassi (una porzione da 100 g apporta solo 80 kcal e 1,5 g di grassi) [1] e un buon contenuto proteico, per questo motivo è molto indicata nell’alimentazione infantile e per chi segue un regime alimentare a basso contenuto di grassi.[2]
Inoltre è, in quasi tutte le ricette, un ottimo sostituto della sogliola e come per questa solitamente i filetti vengono cucinati gratinati in forno, alla mugnaia e sono perfetti per creare degli sfiziosissimi involtini ripieni di verdure.

Approfondiremo in particolar modo come cucinare la platessa surgelata, per ottenere i migliori risultati e accontentare i gusti di tutta la famiglia.

Come cucinare la platessa surgelata 

Anche la platessa, come il nasello è un prodotto che possiamo utilizzare facilmente, comodo perché sempre disponibile nel banco surgelati del supermercato già pulito e porzionato cosa che ci permette di utilizzarlo immediatamente per preparare gustose ricette in poco tempo.

La platessa surgelata, come il merluzzo, il tonno, il salmone e il nasello offrono valide alternative al pesce di mare fresco, Ideali per un’alimentazione varia ed equilibrata che non rinuncia ai piaceri del palato.

Vediamo ora nello specifico come cucinare la platessa surgelata.

I metodi più utilizzati per cucinare la platessa surgelata sono la cottura in padella o al forno.

Come cucinare la platessa surgelata al forno

Per la cottura della platessa al forno, vi basterà preriscaldare il forno a 200° e cuocervi i filetti di platessa ancora surgelati per 10/12 minuti con un filo di olio aromi o spezie a piacere, ma anche pangrattato o panature a vostra scelta. Per un piatto diverso dal solito, dai sapori di primavera vi consigliamo di provare gli involtini di platessa e asparagi, una preparazione elegante, semplice e veloce per stupire i vostri ospiti.

Come cucinare la platessa surgelata in padella

Per la cottura in padella, dovrete scaldare un filo d’olio o burro e cuocere i filetti (già scongelati e asciugati) per circa 2/3 minuti, per delle ricette più sfiziose e gradite dai più piccoli vi consigliamo di provare i filetti di platessa in crosta di patatine e i saltimbocca con crema di piselli, il successo è assicurato.