Condividi su
Condividi su

10 modi per convincere i bambini a mangiare piselli

“ Hai a che fare con un palato difficile? Se il tuo bambino si rifiuta di mangiare piselli, ecco i 10 consigli per incoraggiarlo con successo. ”

I benefici dei piselli e come convincere i bambini a mangiarli


  1. Introduci gradualmente nuovi alimenti

    Varietà è la parola d'ordine di ogni dieta sana ed equilibrata. Abituare i bambini a consumare tali alimenti non è sempre facile quindi è consigliabile procedere per gradi cercando di non esagerare nel proporre piselli e ortaggi, ma anche limitarsi nelle quantità. Per iniziare, potresti invitare il bambino ad assaggiarne solo una piccola parte. Poi, nel corso del tempo, introdurre porzioni di piselli via via più abbondanti, in modo che si abitui a vederli nel piatto e a consumarne di più.

  2. Sii paziente

    Evita di fare commenti su cosa o quanto stia mangiando il bambino, anche se questo vuol dire dover mordersi la lingua. Più si insiste perché il proprio figlio mangi i piselli, più è probabile che opporrà resistenza. Cerca invece di incoraggiarlo con dolcezza, tenendo sempre a mente che, comunque, ci vorrà del tempo perché si abitui a consumare piselli e nuove verdure. Meglio evitare di costringerlo a finire tutto il piatto: anche un boccone è un successo.

  3. Prova nuove ricette gustose

    La presentazione del cibo gioca un ruolo fondamentale sull'appetito. Non sorprende, quindi, che il bambino storca il naso davanti a un anonimo piatto di verdure in brodo. Preparare invece ricette sfiziose, ricche di vegetali dai colori vivaci, può essere un'ottima strategia per invogliare anche i più piccoli al loro consumo. I piselli, con la loro tonalità verde brillante, ben si prestano a comporre portate appetitose e invitanti.

    Findus ti propone un'ampia selezione di ricette a base di piselli, apprezzate anche dai commensali più giovani. Dalla Vellutata tradizionale di piselli novelli ai Fusilli con piselli, prosciutto e panna, sono tanti i piatti colorati adatti a tutta la famiglia.

    Se cerchi ispirazione, puoi dare un'occhiata alle nostre golose ricette con piselli.

  4. Rendi i pasti divertenti!

    Se convincere i bambini a mangiare i piselli ti sembra un'impresa ardua, prova a trasformare i pasti in un momento divertente, di modo che anche i più piccoli siano felici di sedersi a tavola.

    Sia che si inventi un gioco, si tagli il cibo in maniera buffa o si utilizzino i piselli per creare allegri disegni nel piatto, vivacizzare i pasti aiuterà il bambino ad associare il consumo di cibo (verdura compresa) a un'esperienza piacevole.

  5. Sii astuta in cucina

    Se tutti gli sforzi volti a far mangiare piselli a tuo figlio sono vani, è arrivato il momento di affidarsi alla creatività.

    Qualche esempio? Potresti includere i piselli nel suo piatto di pasta preferito oppure usarli per preparare sfiziose Polpettine. Il bambino farà così il pieno di questo legume, senza nemmeno accorgersene!

  6. Servi i piselli come contorno

    Un valido espediente per superare le resistenze dei più piccoli verso il consumo di piselli consiste nel servirli come contorno, ad esempio sotto forma di purea. Piatti come il Merluzzo Gratinato con Patate e Rosmarino su crema di piselli sono un mezzo efficace per stimolare i bambini a mangiare il legume in questione, senza che il suo sapore sovrasti quello della portata principale.

    Sughi e salse a basso contenuto di sale e zuccheri sono un buon modo per provare cibi nuovi e, generalmente, anche i più piccoli sono propensi a fare un tentativo.

  7. Cucinate insieme

    Cucinare insieme a tuo figlio non è soltanto un'occasione per consolidare il vostro legame, ma spronerà anche il bambino a consumare le sue verdure, visto che le ha preparate personalmente.

    Esistono tantissime ricette che si prestano ad essere sperimentate con i bambini, come la nostra Torta Pasqualina con piselli. Tuo figlio diventerà presto un piccolo chef e, ne siamo certi, apprezzerà tutto il gusto dei deliziosi piselli Findus.

  8. Zuppe, frullati, salse e sughi

    Le preparazioni culinarie a base di piselli sono infinite. Se però il tuo bambino si rifiuta categoricamente di includerli nei suoi pasti principali, occorre usare un po' di inventiva.

    Con i piselli è possibile preparare centrifugati, vellutate e persino purè, il che rappresenta anche un'opportunità per sperimentare consistenze diverse. Qualche idea?

    Se accompagnati da pasta e riso, i piselli Findus possono comporre un pranzo veloce e delizioso, mentre i nostri Muffin con piselli, pancetta e salsa al formaggio sono uno snack perfetto per qualsiasi occasione.

  9. Dai il buon esempio

  10. Mangia piselli anche tu! I bambini sono più propensi a provare cibi che vedono mangiare dai loro genitori: al pari della tendenza a imitarne i comportamenti, fanno altrettanto con le abitudini alimentari. Presta attenzione ai messaggi sul cibo che trasmetti a tuo figlio, assicurandoti che sappia quanto i piselli siano importanti per una dieta equilibrata.

    Spiega chiaramente al tuo bambino perché è essenziale mangiare verdure e informalo sui benefici nutrizionali dei piselli, concentrandoti soprattutto sul loro contenuto in vitamine, minerali e sostanze nutritive, tra cui folati, vitamina C, vitamina B1, ferro e zinco e fibre, i piselli aggiungono ai pasti tanti benefici per la salute di tutta la famiglia.

    Non esistono regole universali per soddisfare un palato esigente o introdurre per la prima volta i piselli nell'alimentazione del bambino. La parte più importante, per incoraggiare un maggiore consumo di verdure, è quella di perseverare! Per il resto, il percorso per aiutare tuo figlio a scoprire nuovi sapori e consistenze è fatto di tentativi, sostenuti da un'adeguata educazione alimentare riguardo le proprietà dei piselli e di altri alimenti nutrienti.

     

    Se vuoi saperne di più sul perché i vegetali Findus sono nutrizionalmente buoni, dai un'occhiata alle nostre guide di Dolcemente Verde, o, più nello specifico, ai benefici dei piselli per la nostra salute.