Condividi su
Condividi su

Come fare una dieta detox dopo le feste: scopri quella giusta per te

Dieta disintossicante dopo le feste  – alimentazione detox post natalizia
“ Fanno bene, aiutano a depurare l’organismo dopo le abbuffate e sono ottime per una dieta detox: le verdure sono un vero toccasana per il nostro organismo. Oltre a essere alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, apportano un’elevata quantità di fibre, utili per favorire il senso di sazietà. ”
Ogni anno lo stesso ritornello: arrivano le feste, si mangia in libertà e a gennaio ci si ritrova con qualche chilo di troppo. Ma alleggerirsi dopo le vacanze natalizie non è poi così difficile: basta seguire una dieta detox, composta da quei cibi verdi ideali per chi vuole seguire un regime alimentare detossinante. Scegli, per esempio, gli spinaci, le cui virtù depurative sono note da tempo: aiutano a eliminare tossine e altre sostanze dannose che possono accumularsi nel nostro organismo (in particolare nel fegato) e a sentirci subito più leggeri e in forma.
Dieta disintossicante dopo le feste  – alimentazione detox post natalizia
Tra gli ortaggi da inserire nel menu della tua dieta detox non dimenticare tutte le verdure a foglia verde scuro, ma anche piselli, sedano, cetrioli, peperoni verdi, zucchine, asparagi e carote.

Detox post-festività? Ecco perché serve e come farlo correttamente

Si sa, mettersi a dieta può sembrare un’impresa ardua, soprattutto dopo le feste natalizie. Però un regime alimentare detox può essere utile per sentirsi meglio e in forma: basta scegliere gli alimenti giusti e abbinare, come sempre, l’attività fisica alla dieta. Insomma, dimagrire dopo le vacanze natalizie si può. Meglio, però, non scegliere la strada delle diete drastiche: spesso il peso viene recuperato in poche settimane (a volte con gli interessi). Può essere una cattiva abitudine anche saltare i pasti perché è uno choc per l’organismo e, nel lungo periodo, non porta alcun vantaggio. Invece, con una dieta disintossicante, completa di tutti i principi nutritivi e a basso contenuto calorico, si ottengono risultati più efficaci e durevoli. Se è bene ridurre il consumo di carboidrati e zuccheri– quindi meglio limitare la quantità di pane e pasta per non appesantire l’intestino che ha lavorato tanto durante i giorni di festa –  nell’alimentazione quotidiana gli esperti suggeriscono di inserire sempre frutta e, soprattutto, verdura e legumi, alimenti ricchi di fibre dall’alto potere saziante.  Promossi a pieni voti infusi, tisane e decotti depurativi e drenanti per liberare l’organismo dalle tossine accumulate. Efficaci possono essere le tisane a base di tarassaco, betulla, carciofo o bardana, magari da bere durante il giorno con un po’ di miele. Immancabili nella dieta detox sono gli spuntini di metà mattina/pomeriggio: smorzano l’appetito in vista dei pasti principali e servono per garantire un apporto calorico costante durante il giorno. Per una buona riuscita della dieta lo sport è un grande alleato: le attività fisiche consigliate sono quelle aerobiche come corsa, passeggiate a passo sostenuto, nuoto e aerobica. Ricorda che la dieta va sempre fatta sotto controllo medico: solo un esperto saprà dirti qual è l’alimentazione giusta per te.

5 idee di menu detox dopo le feste

Per una dieta bilanciata, che sia anche un regime alimentare detox, medici e nutrizionisti raccomandano di non far mancare proteine, vitamine, fibre e carboidrati.

Menu con piselli

Le verdure a foglia verde sono fondamentali per il nostro organismo. Per esempio, i piselli sono un'ottima fonte vegetale di proteine e sono quindi consigliati per un'alimentazione equilibrata e detossinante. Per la tua dieta detox nei giorni invernali è ottima una vellutata di piselli  da mangiare con del pane integrale. 

Menu con spinaci

Abbiamo già detto che gli spinaci sono alimenti ideali per un regime alimentare detox, magari da gustare insieme ad altre verdure. Puoi preparare una vellutata di spinaci e zucchine sulla quale adagiare dei Fiori di Merluzzo. Come antipasto ti consigliamo il Gazpacho di Piselli e Spinaci, una versione verde del più tradizionale gazpacho rosso a base di pomodori.

Menu per piatto unico

Non solo una questione di tempo: preparare un’unica portata potrebbe essere la soluzione giusta per assicurarsi tutti i nutrienti necessari, soprattutto quando si sta seguendo una dieta detox. Prova il Cous-cous di quinoa con piselli e semi di chia al quale puoi aggiungere anche dei semi di cumino, se vuoi dare un gusto deciso al piatto. 

Menu a base di minestrone

Un ottimo alleato per la tua linea è il minestrone: fonte di antiossidanti che combattono i radicali liberi e di fibre che favoriscono la sazietà, può contribuire a drenare i liquidi in eccesso. Se vuoi un piatto completo, ma sempre leggero e ottimo per la tua dieta detossinante, aggiungi un po’ di riso o pasta al tuo minestrone. Perché non provi il Minestrone con Tagliolini al Grano Saraceno o il Minestrone Tradizionale con Riso wild che si prepara in soli 20 minuti? Entrambe sono ottime soluzioni per il pranzo o la cena. Se vuoi dare ancora più gusto al tuo minestrone, aggiungi durante la cottura erbe aromatiche, spezie e odori.

Menu con insalate

Una squisita unione di verdure e legumi che fornisce vitamine, fibra e sali minerali di cui ha bisogno il corpo: l’insalata è il piatto perfetto per chi vuole seguire una dieta detox e può essere consumata anche tutti i giorni e, con un po’ di immaginazione, è possibile preparare un piatto saporito e “colorato”. Per esempio, molto facile da realizzare è l’Insalata di Pisellini, Asparagi e finocchi. Più “esotica” è l’Insalata di Bulgur e Piselli, piatto unico ideale anche per chi segue una dieta vegana. 

Dieta disintossicante dopo le feste  – alimentazione detox post natalizia

Quando ci si mette a dieta è bene tagliare tutti gli alimenti che contengono calorie non necessarie come, per esempio, bevande alcoliche e dolci.

Contenuti redatti in collaborazione con Network Comunicazione